Pubblicato il: 19 Giugno 2019 alle 14:52

AmiataCultura & Spettacoli

“Racconti in biblioteca”: le danze e i racconti dall’India protagonisti a Merigar

Un sabato sera all'insegna di ritmi, danze e leggende indiane nel centro buddista più grande d'Europa, Merigar

Un sabato sera all’insegna di ritmi, danze e leggende indiane nel centro buddista più grande d’Europa, Merigar.

Nel ciclo di eventi culturali “Racconti in biblioteca“, organizzato dall’associazione comunità Dzogchen di Merigar in collaborazione con il Comune di Arcidosso, si inserisce questa serata di danza indiana, stile Bharatanatyam, accompagnata dai racconti che permettono di entrare nella poesia e nella simbologia dei miti che queste danze esprimono, di gustare l’emozioni, o Rasa, che ogni danza può svelare.

Il Bharata Natyam è una danza classica millenaria, tramandata da maestro a discepolo fino a nostri giorni, una forma d’arte espressiva, uno yoga dinamico che coinvolge tutto il corpo, dagli occhi ai piedi, squisitamente codificata dai saggi antichi per beneficarci corpo e anima.

Akasha è il termine sanscrito per indicare l’etere. Per la tradizione indiana il termine è utilizzato per indicare l’essenza di tutte le cose del mondo materiale, l’elemento più piccolo creato dal mondo astrale. Akasha è uno dei Panchamahabhuta o “cinque grandi elementi”, la cui principale caratteristica è Shabda, il suono.

Maresa Moglia

Danzatrice, coreografa, insegnante e fondatrice dell’Associazione Natana Vedica: East/West Performing Arts. Si è laureata in danza contemporanea al Barnard College (New York, Usa), ricevendo un premio per la sua attività artistica. Si è formata all’interno della tradizione indiana, prima discepola occidentale della nota danzatrice e coreografa Krishnaveni Lakshmanan, con la quale fonda l’associazione culturale Natana Vedica East/West Performing Arts. Ha studiato musica carnatica e nattuvangam (vocalizzazione ritmica) con Sitarama Sharma. Si esibisce come solista e con la sua compagnia in spettacoli di Bharata Natyam e “contaminazioni” culturali. Insegna gli aspetti teorici e tecnici di quest’arte in varie associazioni culturali, nelle scuole e università.

Ingresso libero e gratuito.

Per informazioni e iscrizioni: tel. 0564.966837, e-mail [email protected], sito https://www.merigar.it/it/corsi-e-eventi/racconti-in-biblioteca-e-oltre-akasha-danze-e-racconti-dallindia/.

Dove alloggiare: https://www.merigar.it/it/visita/alloggi/

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su