Da Legambiente la prima mappa biologica della Maremma

L’agricoltura biologica, in Maremma, è una realtà in constante crescita che rappresenta una risorsa economica importante. Per questo motivo Legambiente ha deciso di stilare una mappa delle aziende che hanno intrapreso questo percorso in Maremma. La prima mappa biologica, che l’associazione del Cigno ha creato tenendo conto della qualità dei prodotti e della filiera corta, segnala i punti di vendita diretta, indicandone i riferimenti, i prodotti disponibili e gli orari di apertura al pubblico. Tutto questo per fornire un servizio al consumatore e promuovere contemporaneamente le economie di filiera corta e la diffusione del modello biologico nella Maremma Toscana.

Tra le novità della XXIVesima edizione di Festambiente ci sarà una nuova area dove i prodotti biologici verranno presentati e degustati dai visitatori, che si chiamerà La Bottega De (l)gusto, per favorire la rete delle aziende biologiche nazionali e locali diffondendo un messaggio di grande importanza che miri a un futuro più sostenibile.

Oltre 35 sono le aziende che, al momento, hanno aderito alla nuova proposta di Legambiente, dando la disponibilità ad essere parte del progetto inserendosi all’interno di uno strumento nuovo e dinamico capace di mettere in contatto consumatori e produttori. Per vedere la mappa è possibile collegarsi al sito www.officinedeisapori.it. Le aziende della provincia di Grosseto che hanno aderito al progetto sono: Le tafane, Bruno Turco, Campino, Lecceta del sarto, Marco Benvenuti, Pianiole di Alessandra Millotti, Salustri Leonardo, Sassotondo, Civettaio, Il Duchesco, La Maliosa, IL cerchio, Il troscione, La carletta, La poderina toscana, La selva, Le sorgenti, Loaker, Loridòr, L’olio di nonno Adamo, Orciaverde, Pierini e Brugi, Marco Polo, Riparbella, Poggio Assiolo, Poggio al toro, Poggio del castagno, Poggio trevvalle, La Marietta, Poggio concezione, La sugheraia, Tenuta agricola Uccellina, Tenuta di Paganico, Terra etrusca, Vigna grande, Vignaioli del Morellino di Scansano, Pagaiano dei ruggieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top