Home Costa d'argento Tra misticismo e realtà: in paese arriva il primo seminario dell’Accademia di Carige

Tra misticismo e realtà: in paese arriva il primo seminario dell’Accademia di Carige

Il 25 e 26 settembre due giornate dedicate a letteratura, scrittura, iconografia e mistica laica

di Redazione
0 commento 89 views

Capalbio (Grosseto). Si terrà mercoledì 25 e giovedì 26 settembre il primo seminario del neonato Centro studi di letteratura esperienziale associazione Accademia di Carige su letteratura, scrittura, iconografia e mistica laica nelle suggestive località della spiaggia di Ansedonia e dell’agriturismo Agrifoglio (a Giardino, nel comune di Capalbio).

L’iniziativa – la prima dell’associazione – curata dagli scrittori Pier Paolo Di Mino e Andrea Zandomeneghi, dall’artista figurativa Veronica Leffe e dall’informatico umanistico Lorenzo Calvisi, si pone il fine di indagare e promuovere nel territorio, in una prospettiva laica, il sapere letterario, storico, antropologico e filosofico che investe il mistico come esperienza dell’incontro.

«I principali ambiti d’interesse del seminario saranno il testuale e il mistico come varchi d’accesso alla realtà integrale, quindi l’iniziatico, il sapienziale, il divergente, il ludico, il simbolico, il meditativo, lo psichedelico, l’estetico, l’artistico», hanno dichiarato gli organizzatori. 

Le due giornate vedranno la partecipazione di 13 docenti ospiti tra scrittori, filosofi, artisti, esperti di mistica e studiosi – tra cui Luigi Lombardi Vallauri, Vanni Santoni, Francesco D’Isa e tante e tanti altri – che, attraverso meditazioni, tavole rotonde e incontri, guideranno i partecipanti in un percorso formativo che spazierà dai temi della letteratura italiana ultracontemporanea all’iconografia del sacro, del mistico e dell’invisibile nella scrittura.

Il programma

Il focus della prima giornata di mercoledì 25 settembre sarà la letteratura italiana contemporanea: dopo i saluti iniziali degli organizzatori e scrittori Pier Paolo Di Mino e Andrea Zandomeneghi, il filosofo Luigi Lombardi Vallauri terrà una meditazione guidata sulla mistica laica e sui meditabili (alle 9.45, nel lido in località Bigiarini/Zandomeneghi). A seguire, alle 11.30, il libraio e scrittore Andrea Cafarella guiderà i partecipanti in alcune pratiche di teriantropismo.

Nel pomeriggio, ancora Pier Paolo di Mino e Andrea Zandomeneghi, insieme allo scrittore Alessio Mosca, parleranno di testualità e dicibilità del mistico (alle 15, all’agriturismo Agrifoglio, a Giardino, a Capalbio). Sarà poi la volta del panel a cura di Alberto Ravasio sui temi della letteratura circostante e del sacro, che coinvolgerà alcune delle più importanti penne della letteratura contemporanea italiana, come Vanni Santoni, Francesco D’Isa, Alessio Mosca, Andrea Zandomeneghi e Pier Paolo Di Mino (alle 16) e dell’incontro con Vanni Santoni riguardo al suo ultimo romanzo di successo “La verità su tutto” (Mondadori, 2022) alle 17.

Alle 18 sarà invece il filosofo e artista digitale Francesco D’Isa a parlarci del rapporto tra letteratura e altamente significativo, attraverso il racconto dei suoi tre testi “Introduzione alla meditazione” (Edizioni Tlon, 2023), “L’assurda evidenza” (Edizioni Tlon, 2022) e “La Stanza di Therese” (Tunué, 2017). Chiuderà le riflessioni del giorno il filosofo mistico Adriano Ercolani, con un silenzio meditativo alle 22.

Giovedì 26 settembre aprirà gli incontri il filosofo e traduttore Alessandro Mazzi, con una lectio su conoscenza e potenza dell’iconografia della regalità mesopotamica (alle 9.30); a seguire, l’artista figurativa Veronica Leffe e l’autrice e editor Marina Longo racconteranno il il rapporto tra scrittura e immagini e il fondamentale ruolo di queste ultime nell’esperienza dell’invisibile (alle 11). La seconda giornata si chiuderà con una sessione di scrittura silenziosa e individuale a cui seguiranno il confronto guidato dall’esperta di comunicazione Elisa Zumpano, Andrea Zandomeneghi e Pier Paolo di Mino e i saluti finali degli organizzatori.

Le iscrizioni sono aperte fino al 30 luglio ed è prevista una quota di partecipazione per coprire le spese di vitto e pernotto. Per maggiori informazioni e per le iscrizioni è possibile consultare il sito https://accademiacarige.wordpress.com/ oppure telefonare o scrivere al numero 380.2604433.

Gli organizzatori ringraziano la cantina Monteverro per il supporto.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy