Home Costa d'argento Torna l’Orbetello Book Prize: la grande letteratura sbarca in laguna

Torna l’Orbetello Book Prize: la grande letteratura sbarca in laguna

Il programma della manifestazione

di Redazione
0 commento 50 views

Indice dei contenuti

Orbetello (Grosseto). La III edizione di Orbetello Book Prize – Maremma Tuscany Coast, il premio letterario realizzato in partenariato con l’agenzia ZigZag, entra nel vivo della manifestazione.

Come ogni edizione, anche questa attende lettori e lettrici nei Giardini Chiusi di Orbetello dal 27 al 29 giugno, dove sarà consegnato il premio a un’autrice o a un autore italiano della già nota terna, insieme al tributo alla carriera, che quest’anno è stato assegnato a Björn Larsson.

Il programma

Si alterneranno sul palco del premio: giovedì 27 giugno, alle 19.30, Lidia Ravera, che presenterà “Un giorno tutto questo sarà tuo” (Bompiani) con Roberta Colombo.

Venerdì 28 giugno, alle 19.30, Antonio Franchini con “Il fuoco che ti porti dentro” (Marsilio), che presenterà il suo libro con Teresa Ciabatti.

Venerdì 28 giugno, alle 21, chiuderà la serata Susanna Bissoli con “I folgorati” (Einaudi), insieme a Sandra Petrignani.

Sabato 29 giugno, alle 19.30, Paolo Di Paolo intervisterà lo scrittore svedese Björn Larsson, noto come uno degli autori scandinavi più conosciuti e apprezzati anche in Italia.

Nel corso della carriera ha ricevuto numerosi riconoscimenti. Ricordiamo il Premio Grinzane Biamonti, il Premio Elsa Morante, il Premio internazionale cultura del mare, il Premio Boccaccio Europa e il prestigioso Prix Médicis in Francia.

Una menzione speciale è stata data a Valeria Parrella per “Piccoli miracoli e altri tradimenti” (Feltrinelli).

A Marialetizia Cannas e Stefano Goracci saranno affidate le letture delle serate.

È sempre incoraggiante ricevere un premio di prestigio perché dietro ci sono lettori che prendono la letteratura sul serio – dichiara Larsson –. Vale ancora di più quando il premio non è dato soltanto per l’ultima «novità» o quello di cui «tutti parlano». In questo mondo fatto di frammenti e una marea di bits, un premio come il premio Orbetello ci fa ricordare che la letteratura non deve avere una scadenza”.

Condurrà le tre serate Carola Carulli, giornalista e scrittrice. Cura le rubriche “Achab” e “Tg2 Weekend”, dedicate alla lettura. In libreria con “Tutto il bene, tutto il male” (Salani).

Il premio che verrà consegnato ai vincitori è una scultura che riproduce fedelmente la parte terminale delle colonnine di ghisa che delimitano l’area dei Giardini Chiusi ed è realizzato con cura e passione da uno storico artigiano orbetellano, Ilio Campidonico.

“Questa edizione vede sul palco – dichiara Paolo Di Paolola partecipazione di due autrici di diverse generazioni, con una storia e un percorso differenti, e di un autore che conosce e bene il mondo editoriale e con una voce riconoscibile. Daremo una menzione speciale ai racconti di Valeria Parrella. Siamo molto felici di aspettare di incontrare e di consegnare il tributo alla carriera a Björn Larsson, con il grande e rinnovato piacere di vivere insieme al pubblico nuove e belle occasioni di dialogo, a cominciare da quella con Fernando Aramburu l’anno scorso”.

“Ringraziamo moltissimo gli organizzatori e l’assessore Ottali – sottolinea il sindaco di Orbetello, Andrea Casamentiper portare a Orbetello una manifestazione culturale ormai di caratura internazionale, che richiede grande impegno e professionalità. Non posso che esprimere grande soddisfazione per la crescita di questo appuntamento che si svolge nella cornice dei Giardini Ghiusi. Da parte nostra, come amministrazione comunale, ci impegniamo, di anno in anno, a rendere l’ambiente dei giardini sempre migliore: quest’anno abbiamo riqualificato l’intera area con l’installazione di nuove panchine e presto raggiungeremo l’obiettivo di trasformarla in un vero e proprio parco della lettura, attività che stiamo promuovendo con diversi progetti”

“Siamo nel vivo della terza edizione di Orbetello Book Prize – dichiara Maddalena Ottali, assessore alla cultura e al turismo – con la consueta e rinnovata gioia di ospitare e ascoltare i finalisti e l’autore che ritirerà il tributo alla carriera. Auguro a tutti i cittadini di Orbetello e ai turisti di godere di questi tre giorni, che per noi rappresentano un momento molto importante per la valorizzazione del nostro territorio e per la cultura che lo anima. Ringrazio anche tutti i cittadini del territorio che lavorano tutto l’anno per questo appuntamento”.

La giuria

La terna è stata scelta dal presidente Paolo Di Paolo e dalla giuria del Gruppo di selezione composta da Teresa Ciabatti, Roberta Colombo, Eugenio Murrali e da Sandra Petrignani, insieme al Gruppo di Lettori forti: Fausto Carotti (dirigente d’azienda) Silva Gentilini (scrittrice) Lorena Manini (bibliotecaria) Giorgio Razzoli (libraio) Maurizio Vichi (insegnante).

Continueranno ad accompagnare il premio e decreteranno il vincitore di questa edizione la giuria del Gruppo di selezione, il Gruppo Lettori forti di Orbetello e da quest’anno anche il Gruppo giovani lettori di Orbetello, che arrivano dal Liceo classico, Liceo scientifico, Liceo linguistico, Istituto tecnico commerciale, Istituto professionale eno-gastronomico. E, infine, anche il Gruppo “Amici del Parco della lettura”, quest’anno costituito da ben 100 membri.

L’Orbetello Book Prize si avvale della collaborazione di La Selva, Centro commerciale naturale, Gitav, libreria Bastogi, Vivai Pitorsino e Trait d’union, ed è realizzato con il contributo di Emma Villas, Banca Tema, Conad, Podere Maremma, Olio Leccino.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy