Home Cinema Nuovo cinema Tirreno: “C’è ancora domani” inaugura la stagione invernale

Nuovo cinema Tirreno: “C’è ancora domani” inaugura la stagione invernale

sarà trasmesso sabato 9 e domenica 10 dicembre nella rinnovata struttura polifunzionale di Borgo Carige

di Redazione
0 commento 129 views

Indice dei contenuti

Capalbio (Grosseto). Si accendono i riflettori del Nuovo cinema Tirreno.

Dopo il successo estivo del Capalbio film festival, arrivano i primi appuntamenti culturali del periodo invernale nella storica sala cinematografica di Borgo Carige.

Sabato 9 e domenica 10 dicembre sarà proiettato “C’è ancora domani”, il film di e con Paola Cortellesi.

“Siamo davvero soddisfatti – commenta Gianfranco Chelini, sindaco di Capalbio – di aver intrapreso un percorso di ristrutturazione e ammodernamento del Nuovo cinema Tirreno. Riteniamo, infatti, che sia un elemento di grandissimo valore, sia sul piano culturale che sociale, il fatto che un piccolo comune come il nostro riesca a riaprire una sala cinematografica, in totale controtendenza con quello che avviene nelle altre parti del Paese. Nei prossimi weekend ci saranno tantissimi appuntamenti che permetteranno dunque ai cittadini e ai visitatori di beneficiare della struttura polifunzionale della frazione, auspicando che presto possa ospitare tante altre attività oltre al cinema, come gli spettacoli teatrali e i laboratori culturali”.

La pellicola affronta il tema della violenza di genere: “Si inquadra – prosegue Gianfranco Chelini in un momento in cui il contrasto alla violenza di genere dovrebbe essere al centro dell’agenda politica del Paese, attraverso un pensiero profondo sulle ragioni di questi atti delittuosi e aberranti, senza che lo sconforto si limiti allo spazio di un mattino”.

Il film

Il film, presentato alla Festa del Cinema di Roma, è ambientato nella capitale italiana del 1946, all’interno di un contesto doloroso, fatto di povertà, macerie e dettato dalle imposizioni di una società patriarcale e violenta. La trama racconta la quotidianità di una famiglia, su tutti la moglie e madre Delia (interpretata da Paola Cortellesi) e il marito Ivano (Valerio Mastandrea), fatta di ingiustizie e violenze fisiche e psicologiche, ma dove non manca la speranza.

Gli orari

“C’è ancora domani” sarà proiettato sabato 9 dicembre alle 16, alle 18.15 e alle 21.15 e domenica 10 dicembre alle 16 e alle 18.15. Il costo del biglietto sarà di 6 euro per i residenti nel comune di Capalbio e di 7,50 euro per i non residenti. Domenica 10 dicembre, inoltre, dalle 17.30 la Cantina Denci di Capalbio offrirà una degustazione di vini per gli spettatori.

La nostra amministrazione – dichiara Patrizia Puccini, assessore con delega alla cultura – ha investito fin da subito nella cultura e nei suoi spazi. Il recupero e la valorizzazione del Nuovo cinema Tirreno è un passaggio importante, non solo per l’aspetto culturale, ma anche per quello sociale. Adesso le famiglie, i giovani e tutti i cittadini in generale potranno ritrovarsi, vivere ancora di più la nostra comunità e beneficiare della magia dell’arte”.

La gestione della sala di Borgo Carige è affidata a Fondazione Capalbio, ma sarà una struttura aperta a tutte le realtà associative e non solo che vorranno svolgere attività culturali di varia natura. “Prosegue – spiega Maria Concetta Monaci, presidente di Fondazione Capalbio – il binomio del nostro territorio con l’arte e la cultura. Dopo una stagione estiva ricca di appuntamenti e di spettatori, abbiamo voluto dare inizio a una regolare programmazione di proiezioni cinematografiche nella sala di Borgo Carige. In questo modo Capalbio potrà offrire un servizio culturale sempre più ampio, all’interno di uno dei suoi luoghi più emblematici”.

Per restare sempre aggiornati e per conoscere tutte le informazioni sui prossimi appuntamenti che si svolgeranno fino al weekend dell’Epifania è possibile seguire le pagine social (Facebook e Instagram) del Nuovo cinema Tirreno: https://bit.ly/3R6IDx7 e https://bit.ly/3NgGqOp.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy