Home Costa d'argento “Datemi due ali”: Luna Rossi presenta il suo libro

“Datemi due ali”: Luna Rossi presenta il suo libro

L'evento si terrà sabato 11 marzo, alle 16, alla biblioteca La Piccola di Capalbio

di Redazione
0 commento 68 views

Capalbio. In occasione della Giornata internazionale dei diritti della donna dell’8 marzo, alla biblioteca La Piccola, sabato 11 marzo alle 16, si terrà la presentazione di “Datemi due ali“, un libro scritto dalla diciottenne Luna Rossi (edito da Gruppo Albatros Il Filo).

“È un vero piacere ospitare – dichiarano Gianfranco Chelini, sindaco di Capalbio, e Patrizia Puccini, assessore con delega alle pari opportunità –, nella settimana in cui si celebra la Giornata internazionale dei diritti della donna, la presentazione del libro di una giovanissima autrice. Ringraziamo tutti coloro che hanno permesso la realizzazione dell’evento, come la Commissione, l’associazione Olympia de Gouges, il punto di ascolto di Borgo Carige e l’autrice Rossi”.

Il libro

Il romanzo racconta la storia di una giovane, di nome Aghata, ormai bloccata in una relazione tossica, che, dopo la morte di una persona molto cara, decide di scappare dalla propria vita. A Londra incontrerà Davide, un ragazzo stravagante e con idee fuori dalla norma, che la aiuterà nella propria crescita personale. “Ho scritto questo libro durante la pandemia – commenta l’autrice Luna Rossi, cercando proprio come la protagonista di evadere da una ‘gabbia’ e di volare via nel cielo. Spero che il mio romanzo possa essere un aiuto per tutte quelle donne che, proprio come Aghata, credono che non ci sia una via di uscita e che inconsciamente si chiudono in sé stesse”.

L’evento è promosso dall’assessorato e dalla Commissione per le pari opportunità, in collaborazione con l’associazione Olympia de Gouges e il punto di ascolto di Borgo Carige. “L’invito – spiega Stefania Rosca, presidente della Commissione per le pari opportunità – è quello di partecipare alla presentazione del romanzo, perché il messaggio promosso è molto potente e il fatto che provenga da un’autrice così giovane è ancor più significativo“.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy