Home Costa d'argento Posti barca, prove di disgelo fra i due Comuni: “Primo confronto positivo”

Posti barca, prove di disgelo fra i due Comuni: “Primo confronto positivo”

Primo incontro informale a Orbetello, calendarizzati altri appuntamenti per discutere i problemi del territorio

di Redazione
1 commento 235 views

Orbetello (Grosseto). Si riapre il dialogo tra le amministrazioni comunali di Orbetello e Monte Argentario con un primo incontro informale: il principale argomento di confronto sono stati i posti barca nel canale di Santa Liberata, ma sono già in calendario altri appuntamenti per discutere del territorio a tutto tondo.

All’ incontro hanno preso parte il sindaco di Orbetello Andrea Casamenti,  l’assessore all’ambiente lagunare Luca Minucci,  eletto nei giorni scorsi anche presidente provinciale di Fratelli d’Italia, il consigliere con delega al demanio Ivan Poccia e l’assessore all’ambiente del Comune di Monte Argentario, Michele Vaiani.

«E’ stato un incontro molto produttivo – sottolinea il consigliere delegato Poccia -, volto a ricucire i rapporti fra le amministrazioni che si erano deteriorati dopo la disastrosa gestione di Monte Argentario dell’ex sindaco Borghini, il quale aveva di fatto interrotto i rapporti con la nostra amministrazione».

«Abbiamo parlato principalmente degli sviluppi  futuri del canale di Santa Liberata – dichiara ancora Poccia  in relazione al quale l’amministrazione lagunare sta lavorando per riportare gli amici argentarini a fruire nuovamente del canale con una quota di posti riservati».

Soddisfazione espressa anche dall’amministrazione di Monte Argentario, rappresentata dall’assessore Vaiani: «L’incontro di oggi – spiega Vaianiè il primo tassello per ricostruire una collaborazione con l’amministrazione orbetellana. In particolare oggi si è discusso di Santa Liberata, il colloquio è stato molto positivo e sia il sindaco che il delegato Poccia hanno dato la piena disponibilità affinchè gli argentarini possano usufruire nuovamente dei posti barca nel canale».

Dopo il gelo calato con l’amministrazione Borghini, Orbetello e Argentario riaprono il dialogo con la recente rielezione di Arturo Cerulli, un dialogo di cui i rappresentanti locali di Fratelli d’Italia, Minucci, Poccia e Vaiani, si candidano a essere i principali interpreti.

Dall’amministrazione comunale di Orbetello fanno sapere che questo è solo il primo passo per dialogare a tutto tondo su altre questioni: «I nostri – spiega il sindaco Andrea Casamenti – sono due territori profondamente interconnessi e, per questo, la prossima riunione verrà allargata ai rispettivi rappresentanti del settore lavori pubblici del quale, per quanto ci riguarda, il consigliere Berardi detiene la delega. Massima disponibilità da parte nostra a ricambiare la visita e proseguire il dialogo per affrontare e risolvere annose questioni rimaste in sospeso fin dal 2018, quando si insediò l’amministrazione Borghini».

Print Friendly, PDF & Email

1 commento

Roberto Carini 6 Dicembre 2023 | 19:50 - 19:50

Mi sembra sia stato un incontro interessante.
Due Amministrazioni che finalmente hanno assunto l’impegno a collaborare, per sciogliere vecchi nodi che da molti anni esistono, tra questi ovviamente i posti barca a Santa Liberata,così come riparare i muretti dell’uscita a mare crollati, io aggiungo il tratto di strada che dal bivio dalla provinciale porta alla Feniglia, la pista ciclabile nel tratto Santa Liberata e la Giannella.
Insomma se c’è l’impegno si possono fare molte cose assieme, a beneficio del turismo della nostra zona.

Rispondi

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy