Pubblicato il: 30 Novembre 2012 alle 12:05

Costa d'argentoCronaca

“Coseca per l’Albinia”: domani termina la raccolta. Da lunedì al via la consegna, ecco le regole da osservare

Termina domani la raccolta organizzata da Coseca a favore degli abitanti delle zone colpite dall’alluvione, denominata “Coseca per l’Albinia”, che ha visto l’attiva partecipazione anche dei comuni di Castiglione della Pescaia ed Arezzo.

Il punto di raccolta allestito per l’occasione in via Ambra 37, nella zona industriale di Grosseto Nord, resterà aperto e a disposizione dei cittadini fino alle 16 di domani per poi riaprire lunedì prossimo, con orario continuato dalle 10 alle 16, solo ed esclusivamente per iniziare la distribuzione del materiale.

Per vedere e ritirare i mobili e gli elettrodomestici raccolti in questi giorni, i cittadini colpiti dall’alluvione di due settimane fa dovranno seguire alcune piccole procedure.

Innanzitutto, è necessario presentarsi in via Ambra 37 con un documento di identità in corso di validità che attesti la residenza e/o il domicilio in una delle zone colpite dall’alluvione.

Quindi, all’interno del punto di raccolta, dovrà essere compilato un modello di autocertificazione in cui indicare, oltre alle proprie generalità, anche il numero di componenti del proprio nucleo familiare; inoltre, nello stesso modello, di cui una copia sarà rilasciata al cittadino e una rimarrà in possesso di Coseca, sarà indicato anche l’orario di arrivo al capannone, in modo da dare un ordine cronologico alle richieste.

Nei primi due giorni di distribuzione ogni cittadino potrà ritirare un numero massimo di mobili e/o elettrodomestici a seconda della loro tipologia e delle richieste e disponibilità riscontrate, così da dare la possibilità al maggior numero di persone di usufruire dell’iniziativa.

A partire da mercoledì 5 dicembre, invece, verranno consegnati i mobili e gli elettrodomestici rimasti a seconda delle richieste pervenute, senza osservare un limite massimo di consegna. Da lunedì mattina sarà presente al capannone di via Ambra un funzionario di Coseca che controllerà le modalità di consegna del materiale, assicurandosi che ognuno rispetti le procedure indicate.

“Abbiamo stabilito queste semplice regole per garantire la massima distribuzione al maggior numero di persone – spiega il presidente di Coseca, Roberto Valente –. La raccolta è andata bene e in tanti hanno partecipato, dimostrando ancora una volta un grande senso di solidarietà che va solo applaudito. Sono contento anche di ringraziare i comuni di Castiglione della Pescaia ed Arezzo che mercoledì prossimo ci farà arrivare il materiale che hanno raccolto”.

Per tutte le informazioni è possibile visitare il sito di Coseca all’indirizzo www.coseca.it.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su