“Il dono che non ho”: all’Auser il cortometraggio girato tra Follonica e Scarlino

Mercoledì 20 dicembre, al centro sociale Auser del Puntone, nel comune di Scarlino, alle 16.30 si potrà assistere alla proiezione del cortometraggio intitolato “Il dono che non ho“, per la regia di Silvia Fazzi, prodotto dalla Corallo Film Toscana.

Il cortometraggio è girato tra Follonica e Scarlino e vede, per la prima volta sulla schermo, la giovane Agata Passini, 9 anni, insieme a molti attori locali.

Il tema sociale delicato tratta la violenza sui minori tra le pareti domestiche. Una sfida importante e impegnata per la regista scarlinese Fazzi, che vanta già una lunga filmografia.

L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione tra il Comune di Scarlino ed il Comitato locale della Croce Rossa Italiana, e vuole essere un momento di riflessione, all’approssimarsi del Natale, su un tema sociale purtroppo di grande attualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top