Pubblicato il: 23 Gennaio 2019 alle 11:45

Cultura & SpettacoliGrosseto

“Corrispondenze”: nuovo appuntamento con il corso sulla collezione Luzzetti

“Le allegorie delle stagioni” di Giovanni Domenico Lombardi è il tema della quinta lezione del corso d’arte “Corrispondenze. I capolavori della donazione Luzzetti e l’arte contemporanea in città“, promosso da Clarisse Arte di Fondazione Grosseto Cultura.

L’appuntamento è per giovedì 24 gennaio alle 18 nella sala conferenze di Clarisse Arte, in via Vinzaglio 27 a Grosseto. La lezione è riservata ai soci di Fondazione Grosseto Cultura: nell’occasione sarà comunque possibile sottoscrivere o rinnovare la tessera, che ha una durata di 365 giorni.

«Il corso “Corrispondenze” – dichiara Mauro Papa, direttore di Clarisse Arte – tenta di rileggere la storia dell’arte e la pratica museografica tracciando un filo rosso, o meglio, intessendo intrecci tra varie opere appartenenti al patrimonio artistico di un’intera città, collegando in modo originale la ricchezza consolidata dell’arte del passato alle problematiche sollevate dall’arte attuale e viceversa».

A tenere la lezione sarà Francesca Perillo. «Le figure di una mezzadra dalla corporatura opulenta e di un cacciatore riccamente abbigliato – spiega l’espertasono le due allegorie d’atunno ed estate realizzate da Giovanni Domenico Lombardi, artista poliedrico impegnato in diversi generi tematici che domina da protagonista la scena pittorica lucchese della prima metà del Settecento. La donna, opulenta e disordinatamente abbigliata, trattiene a sé le spighe di grano mentre è intenta ad allontanare il segugio che, divertito, ne accoglie forse il ritorno dai campi. Il cacciatore, invece, con fucile, carniera e corno, volge le spalle a un putto intento a raccogliere grappoli d’uva. L’incontro sarà dedicato alla scoperta del ricco catalogo dell’autore, accompagnando alla lettura di simboli e attributi distintivi delle personificazioni delle stagioni: partendo dalle mirabili rappresentazioni offerte dal mondo greco e romano, ne analizzeremo lo sviluppo iconografico attraverso le grandi opere di epoca medievale e moderna».

L’opera di Lombardi appartiene alla donazione Luzzetti, che da giugno sarà esposta a Grosseto. Per informazioni, chiamare il numero 0564.488067.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su