AgricolturaAmiata

La creazione dell’impresa olivicola al centro di un convegno: ecco come partecipare

Sabato 17 e sabato 24 aprile, dalle 9 alle 13, sono previsti i primi due appuntamenti di Filo (Formazione e informazione legate all’olivicoltura) rivolti agli imprenditori agricoli del monte Amiata e della Maremma.

Nello specifico si tratta di un convegno suddiviso in due giornate, per un totale di 8 ore, dal titolo: “La creazione dell’impresa olivicola, normative ed opportunità; innovazione, marketing, certificazioni e problematiche igienico sanitarie”.

L’attività del convegno si propone di incrementare le competenze nel settore specifico dell’olivicoltura e di fornire validi strumenti agli operatori olivicoli per migliorare le performance aziendali, illustrando le normative del settore, le opportunità. Un altro obiettivo è aiutare gli olivicoltori a disegnare strategie, rendere competitiva la propria azione, promuovere e valorizzare i prodotti, tenendo sempre in considerazione le problematiche igienico sanitarie.

Entrambi gli incontri si svolgeranno in modalità Fad sincrona, sulla piattaforma GoToMeeting, e per la partecipazione è necessario un pc o uno smartphone. Il numero massimo dei partecipanti è pari a 30 ed è obbligatoria la registrazione, che si può effettuare o tramite mail, scrivendo all’indirizzo pastorelli@heimat.toscana.it, oppure chiamando il numero 0564.968010.

Il progetto Filo è gestito dall’agenzia formativa Heimat servizi ambientali e appartiene alla Sottomisura 1.2 del Progetto integrato di filiera Amiata Oleos, di cui il Consorzio di Tutela Olio Seggiano Dop è capofila.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button