Cronaca

Controlli anti Covid: la Finanza sorprende quattro minorenni di notte vicino alla stazione

Uno di loro era fuggito dagli arresti domiciliari in una comunità di recupero

Nell’ambito delle attività di controllo del territorio maremmano disposte dal Comando provinciale della Guardia di Finanza Grosseto, finalizzate in particolare a verificare il rispetto delle disposizioni anti-contagio, i militari della Compagnia di Grosseto, negli ultimi giorni, hanno rafforzato il dispositivo di vigilanza nel capoluogo maremmano, anche per collaborare alle attività di prevenzione dei furti nella zona industriale a nord della città, come concordato in sede di Comitato provinciale dell’ordine e della sicurezza pubblica.

In questo contesto, la scorsa notte è stata piuttosto movimentata per i finanzieri grossetani. Infatti, dopo aver svolto alcuni passaggi nella zona industriale, trascorsa da poco l’una, la pattuglia ha notate delle persone che, con il favore della notte, tentavano di dileguarsi nei pressi della stazione. I militari sono prontamente intervenuti ed hanno scoperto, con sorpresa, che si trattava di 4 ragazzi minorenni, tutti originari del senese.

Nel corso degli approfondimenti del caso è oltretutto emerso come uno di loro fosse da poco evaso dagli arresti domiciliari in una comunità di recupero (per precedenti reati contro il patrimonio). E’ stata quindi tempestivamente avvisata la Procura dei minori, che ne ha disposto l’immediato riaccompagnamento nella struttura di assistenza da dove era scappato.

Per gli altri minori, sono stati contattati i rispettivi genitori; in particolare, la prima mamma giunta in caserma ha ripreso il proprio figlio (il più piccolo dei 4, appena quindicenne) ed ha ringraziato i finanzieri per averglielo ritrovato.

Considerata la violazione delle norme anticovid sul coprifuoco notturno, sono stati necessariamente redatti anche i relativi verbali di multa nei confronti dei 4 trasgressori.

Le attività svolte si inquadrano tra i servizi coordinati dal Comando provinciale della Guardia di Finanza di Grosseto per garantire il rispetto delle regole e la sicurezza sanitaria, al fine di tutelare la cittadinanza e, in questo caso, anche i minori e le loro famiglie.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button