Colline MetallifereNotizie dagli Enti

In arrivo nuovi lampioni in paese e nelle frazioni: il Comune ottiene il contributo del Ministero

I primi interventi riguarderanno singole linee e probabilmente la riqualificazione del borgo di Travale"

Con il contributo in arrivo dal Ministero dello sviluppo economico e destinato ad interventi di efficientamento energetico, andremo ad accelerare i tempi su di un obiettivo di legislatura che il nostro gruppo si era dato e che costituisce una parte importante del nostro programma elettorale”.

A dichiararlo è il sindaco di Montieri, Nicola Verruzzi.

“Attualmente un’altra delle sfide da vincere è costituita dall’ammodernamento ed efficientamento della nostra illuminazione pubblica verso un consistente risparmio energetico ed un miglioramento estetico ed infrastrutturale dei singoli punti con forme di illuminazione a risparmio che possano però esaltare ancor di più la bellezza dei nostri borghi – spiega il sindaco -. Un comune, tra i pochissimi in Italia 100% rinnovabili, ed una realtà d’eccellenza, nazionale ed europea, in tema di energie rinnovabili non poteva non porsi il tema dell’efficientamento della pubblica illuminazione su larga scala e quindi, di conseguenza, lanciare una progettualità importante che i contributi ministeriali contribuiranno a rendere attualizzabile in minor tempo”.

“In queste settimane, avvalendosi anche del supporto indispensabile di Cosvig, abbiamo avviato l’iter che ci condurrà alla realizzazione di una progettazione complessiva del nostro sistema di pubblica illuminazione tanto da un punto di vista di ammodernamento delle linee quanto di efficientamento energetico complessivo del sistema – continua Verruzzi -. Naturalmente, stante la rilevanza tecnica ed economica, il progetto sarà suddiviso e quindi realizzato in lotti partendo dalle realtà che presentano maggiori necessità“.

“Riteniamo, soprattutto al fine di rispettare i termini previsti dal decreto di assegnazione, di poter iniziare con il primo lotto dal prossimo autunno. Come detto, partiremo da quelle realtà che manifestano le esigenze maggiori – termina il sindaco -. Dalle prime valutazioni, i primi interventi riguarderanno singole linee su alcuni paesi e probabilmente la riqualificazione complessiva del borgo di Travale”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button