Notizie dagli Enti

Consorzio di Bonifica: in arrivo il bollettino per il contributo consortile

Tempo di contributo consortile da destinare al Consorzio di Bonifica 6 Toscana Sud: il bollettino viene recapitato in questi giorni agli utenti.

Cb6 è l’ultimo Consorzio in Toscana a inviare la richiesta di pagamento, considerando che gli altri enti della regione hanno già provveduto durante lo scorso anno. La scelta, vista la difficilissima fase pandemica, è stata quella di sostenere le famiglie posticipando il più possibile la richiesta di pagamento, che è relativa all’anno 2020: nonostante questo il Consorzio è riuscito a portare avanti tutta la sua attività, ordinaria e straordinaria, anticipando gli investimenti con risorse proprie.

Per gli importi inferiori a 100 euro è prevista un’unica soluzione, da pagare entro il 31 marzo; per gli importi superiori è possibile scegliere un pagamento singolo, sempre entro il 31 marzo, oppure due rate, la prima in scadenza il 31 marzo e la seconda in scadenza il 30 aprile.

Il contributo consortile, come stabilito dalla Regione che ha diviso la Toscana in sei macroaree, è pagato da tutti i proprietari di terreni e abitazioni e serve a finanziare gli interventi indispensabili per tutelare l’ambiente e contenere il rischio allagamenti.

Numerose le attività che il Consorzio di Bonifica 6 Toscana Sud porta avanti nelle province di Grosseto e Siena, nelle quali si occupa di 612.000 ettari e 8.800 chilometri di corsi d’acqua. Un’opera costante di manutenzione, che ha come obiettivo principale la tutela del rischio idraulico e dell’incolumità pubblica, sempre nel rispetto dell’ambiente, della flora e della fauna. E’ un lavoro quotidiano portato avanti con 18 impianti idrovori, 102 mezzi operativi a disposizione tra escavatori, trattori, autocarri e macchine. Sono 18 i grandi progetti in corso di esecuzione per la costruzione di opere idrauliche che contribuiranno ad aumentare la sicurezza idrogeologica, 3.300 gli ettari di terreno agricolo irrigato con un moderno impianto di irrigazione, 800 gli operatori economici che collaborano con il Cb6, 600 i cittadini e le aziende agricole servite che utilizzano l’acqua del Consorzio per garantire produzioni di qualità legate al territorio.

E poi la vera forza del Cb6: i 35 tecnici che progettano gli interventi e le nuove opere, 47 gli operai che rendono sostanza queste idee. Un capitale umano a cui è affidata la sicurezza idrogeologica delle province di Grosseto e Siena. Il tutto per investimenti annuali di 12 milioni, finanziati esclusivamente con il contributo di bonifica che quindi diventa strumento diretto di tutela del territorio.

Come chiedere informazioni

A Grosseto gli uffici in via Ximenes 3 sono aperti, ma, viste le limitazioni relative al Coronavirus (valide in zona gialla o arancione), è necessario prendere un appuntamento contattando il numero telefonico 0564.22189 o direttamente sul sito, al link https://cb6toscanasud.it/prenotazioni. In caso di zona rossa gli uffici sono chiusi al pubblico in presenza (pienamente operativi, invece, da remoto e sui canali telematici).

Per qualsiasi problematica, per avere indicazioni sul pagamento del contributo consortile o per ogni altra esigenza, sono sempre attivi i canali diretti del Cb6: telefono 0564.22189; fax 0564.20819; e-mail catasto@cb6toscanasud.it e bonifica@pec.cb6toscanadud.it.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button