Colline del FioraNotizie dagli Enti

Emergenza covid: contributi a fondo perduto del Comune per oltre 100 aziende

Dalla prossima settimana sarà liquidato ad oltre 100 aziende di Pitigliano il contributo a fondo perduto di 550 euro, previsto dal bando del Comune per il sostegno alle micro, piccole e medie imprese, che rientra tra le misure straordinarie adottate per prevenire e arginare gli effetti dell’emergenza da Coronavirus sul sistema economico locale.

“Questo bando rappresenta una delle azioni messe in campo dal Comune di Pitigliano per aiutare le imprese locali a superare il difficile momento legato alla pandemia – afferma Giovanni Gentili, sindaco di Pitigliano –. Nella definizione dei criteri per l’assegnazione del contributo abbiamo fatto la scelta di non essere troppo stringenti, in modo da dare l’opportunità a più aziende possibili di accedere al contributo. E ci siamo riusciti, visto l’elevato numero di imprese che sono risultate ammissibili. Con la stessa finalità di sostenere la tenuta del sistema economico locale, quest’anno il Comune di Pitigliano ha previsto anche la riduzione della Tari del 50% per le utenze non domestiche che sono state colpite dalle conseguenze economiche del Covid-19. Inoltre, in autunno, usciremo con un nuovo bando che prevede l’erogazione di contributi, questa volta non sulle spese ordinarie, ma sulle spese per investimenti sostenute dalle aziende del territorio comunale nell’anno 2021″.

Le imprese hanno tutta la nostra attenzione – sottolinea Filippo Lombardelli, consigliere comunale con delega ai commercianti, associazioni di categoria e formazione all’impresa –: la sommatoria di queste differenti iniziative messe in campo dal Comune di Pitigliano, daranno sicuramente sollievo alle aziende che più hanno sofferto per questa emergenza sanitaria. Sono interventi utili a recuperare una parte dei costi”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button