Pubblicato il: 6 Marzo 2015 alle 16:19

Castiglione della PescaiaNotizie dagli Enti

Differenziata a Castiglione della Pescaia: ecco i nuovi contenitori

Iniziata la raccolta differenziata dei rifiuti organici nel comune di Castiglione della Pescaia.

Dal primo marzo, è stata avviata una nuova raccolta stradale della frazione organica grazie al posizionamento sul territorio comunale di circa 160 nuovi bidoncini, con il coperchio marrone, nei quali i cittadini dovranno conferire la parte biodegradabile dei propri rifiuti.

Il nuovo servizio, in linea con quanto previsto dalle normative vigenti, consentirà di recuperare una quantità maggiore di materiale, sottraendolo alla discarica, e di incrementare così le percentuale di raccolta differenziata del comune castiglionese.

I nuovi raccoglitori sono stati aggiunti nelle postazioni già esistenti – spiega il vicesindaco Elena Nappi -. Le loro dimensioni rispettano gli standard nazionali per questa tipologia di raccolta. Siamo pronti ad implementarne il numero, laddove i cittadini ne rilevassero la necessità. Nel mese di marzo, la raccolta stradale sarà effettuata con cadenza bisettimanale, il lunedì e il venerdì, mentre a partire da aprile la frequenza si raddoppierà (lunedì, mercoledì, venerdì e domenica) per arrivare fino ai mesi di luglio e agosto, dove verranno effettuati cinque svuotamenti settimanali (lunedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica) e ad ogni svuotamento sarà effettuata anche la sanificazione con lavaggi completi una volta a settimana”.

Il servizio – conclude Elena Nappiparte da Castiglione, come primo passo: la nostra intenzione è di estenderlo quanto prima anche alle frazioni“.

Il rifiuto organico raccolto separatamente sarà trattato negli impianti di compostaggio, diventando così una preziosa materia da riutilizzare in agricoltura. Il nuovo metodo di raccolta dell’organico fa parte di quelle attività di riorganizzazione del servizio che l’amministrazione, assieme al gestore Sei Toscana, sta introducendo progressivamente su tutto il territorio comunale per garantire una gestione dei rifiuti urbani maggiormente efficiente e sostenibile sotto il punto di vista ambientale.

In questi giorni, gli operatori comunali stanno ultimando le consegne a domicilio del materiale informativo con le indicazioni per effettuare una corretta raccolta, i sacchi in mater-Bi e il sottolavello dove poter raccogliere la frazione organica, che dovrà poi essere conferita dagli stessi utenti negli appositi bidoni con il coperchio marrone (muniti anche di adesivi identificativi), che sono stati posizionati nelle via cittadine.

A pochi giorni dall’avvio del servizio, Sei Toscana ha già effettuato un primo ritiro del materiale raccolto, che è risultato essere abbastanza di qualità, segno tangibile di quanto la novità apportata sia stata recepita da subito con favore dai cittadini del comune di Castiglione della Pescaia.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su