Pubblicato il: 5 Marzo 2013 alle 17:44

Agricoltura

Consorzio Tutela del Vino: “Ridurre gli interlocutori e concentrare le forze per rilanciare la produzione”

Ridurre gli interlocutori e concentrare le forze sono i punti di partenza per il mega consorzio di tutela del vino maremmano.

Larghe intese, dunque, e trasversalità, parole oggi quanto mai utilizzate in ambito politico, per la creazione di un organismo di tutela di secondo livello destinato a rilanciare una delle produzioni più importanti del territorio maremmano.

Nella sede della cantina Cooperativa del Morellino di Scansano, i presidenti della Camera di Commercio, Gianni Lamioni, e della cantina Cooperativa, Benedetto Grechi, insieme a quelli delle associazioni agricole, Antonfrancesco Vivarelli Colonna per Confagricoltura, Francesco Viaggi per Coldiretti ed Enrico Rabazzi per Cia, hanno convenuto sull’idea di ridurre le strutture aventi finalità di tutela e promozionali nella provincia di Grosseto, concentrando gli sforzi su un unico consorzio di tutela di secondo livello.

L’idea, già lanciata dal presidente della Provincia, Leonardo Marras, in occasione di un convegno sul vino tenuto tempo fa a Massa Marittima, è stata immediatamente condivisa dai principali attori, che hanno così ritenuto fondamentale concentrare le forze territoriali di valorizzazione della vitivinicoltura, facendole convergere e pensando ad una struttura in grado di intercettare più facilmente un quantitativo maggiore di fondi e  che, al contempo, favorisse l’internazionalizzazione del prodotto vino, collegandolo al brand “Maremma”.

Il consorzio, così come immaginato, dovrebbe essere concepito come un’unica struttura di coordinamento, la cui finalità è quella di concentrare tutte le risorse, di organizzarle e di utilizzarle al meglio, seguendo una logica di sviluppo ed evitando inutili moltiplicazioni non sinergiche.

Analogo impegno, secondo i partecipanti all’incontro, deve essere posto nella riforma delle “Strade del Vino e dei Sapori”, che è necessario incentrare sulla ricerca di sinergie utili a contenere i costi e moltiplicare i benefici.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su