EconomiaGrosseto

Primo consiglio dell’anno per Fiaip: fissati i progetti per il 2018

Si è svolto il 22 gennaio, presso la sede dell’Unione industriali di Grosseto (Confindustria Toscana Sud), il primo Consiglio provinciale della Fiaip Grosseto del 2018.

Presente l’intera rappresentanza: il presidente Fiaip Grosseto Luca Vitale, il vicepresidente Filippo Asta, il segretario Piero Rosi e i consiglieri Gianfranco Fracassi, Moreno Giovannelli, Serena Badiali, Beatrice Bonetti.

Molti i temi e le delibere approvate, tra le quali tematiche inerenti la politica nazionale e proposte da presentare per il sostegno e il rilancio del settore immobiliare, progetti formativi da inserire in calendario Fiaip Grosseto: la pianificazione delle attività dei delegati di settore nel 2018, l’organizzazione dell’importante evento “Il trentennale del collegio Fiaip Grosseto”, che si svolgerà il 20 marzo, le proposte da presentare al prossimo consiglio regionale Fiaip e al consiglio nazionale Fiaip di febbraio e, non ultimo in ordine di importanza, l’accoglimento delle domande di adesione di chi ha deciso di entrare nel mondo Fiaip.

“Abbiamo stilato un progetto di eventi, attività, corsi di formazione per l’intero 2018; grazie al lavoro svolto dal consiglio Fiaip di Grosseto e alle molte indicazioni fornite dagli associati consultati preventivamente – dichiara il presidente Fiaip di Grosseto, Luca Vitale, il programma a cadenza mensile, prevederà corsi di formazione sulla fiscalità e sulla compravendita, sulle tematiche inerenti il turismo, ma anche il settore del credito, l’antiriciclaggio e un sostegno importante anche attraverso le tecnica di vendita, oltre a due eventi a metà anno e a fine anno per stare insieme e conoscersi“.

“Tra i progetti più rilevanti – continua Vitale, il nostro collegio quest’anno festeggerà il trentennale e ad ottobre è in programma un progetto importante denominato ‘M.A.R.E. 2018’, per l’accoglienza nella nostra bella Maremma di stranieri colleghi agenti immobiliari e clienti che vogliono investire o vogliono conoscere il nostro territorio, volano per il rilancio del turismo locale. Oltre alle attività in essere, continueranno le attività di centro studi per fornire informazioni e tendenze, anche grazie alla nostra società partecipata 100% Fiaip, Auxilia Finance Spa, sia sull’andamento dei mutui che sul mercato immobiliare, nell’ambito delle compravendita e delle locazioni“.

Tra i progetti più importanti anche nuovi strumenti operativi per debellare l’abusivismo fuori dalle agenzie immobiliari Fiaip – conclude Vitale -. Essere Fiaip vuole dire essere dei ‘professionisti di professione’“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button