Politica

Sequestro pescatori in Libia: il Consiglio comunale chiede al Governo di intervenire

Oggi il Consiglio comunale di Grosseto ha approvato all’unanimità l’ordine del giorno avente come oggetto l’intervento del Governo nazionale a seguito del sequestro, da parte delle autorità libiche, dei pescatori siciliani delle imbarcazioni “Antartide” e “Medinea”, presentata dai capigruppo dei gruppi Misto, Lega Salvini Premier, lista Vivarelli Colonna Sindaco, Fratelli d’Italia e Forza Italia.

Il sindaco e la giunta si impegnano quindi a promuovere iniziative nei confronti del Governo e del ministero degli Esteri con lo scopo di consentire immediatamente il rientro in Sicilia dei pescherecci e degli equipaggi, di garantire la sicurezza dei pescatori italiani e la tutela della libera attività di pesca.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button