Pubblicato il: 21 Dicembre 2016 alle 12:28

Attualità

Confezioni di Natale solidali: con un acquisto si regala un controllo sanitario ai bambini di Chernobyl

Un altro Natale di solidarietà grazie alla collaborazione tra Legambiente e Weleda che, tramite la vendita delle “Confezioni Natale”, prodotti di cosmesi naturale, riesce a garantire a un centinaio di bambini controlli sanitari e cibo non contaminato.

Grazie anche alla collaborazione con Weleda – spiega Angelo Gentili, responsabile di Legambiente Solidarietà –, ogni anno riusciamo ad aiutare molti bambini che vivono nelle zone contaminate di Chernobyl, regalando loro ospitalità in una struttura non contaminata della Bielorussia, cibo sano, attività didattiche e soprattutto controlli sanitari. Anche per il 2017 la collaborazione tra Legambiente e Weleda si fortifica in nome non solo della solidarietà, ma anche di prodotti naturali e di qualità, fatti con materie prime di origine vegetale e biologica, senza additivi dannosi per la salute”.

Acquistando le confezioni “Natale” di Weleda, azienda internazionale leader nel settore della cosmesi naturale e di qualità, una parte del ricavato sarà devoluto per il 2017 al Progetto Rugiada per questo nobile scopo. I prodotti sono fatti con materie prime di origine vegetale e biologica, senza additivi dannosi per la salute, e non sono testati sugli animali. Si possono scegliere 3 bellissime confezioni con prodotti corpo: “Raggio di Sole”, “Bellezza senza età” e “Coccole alla Calendula” con prodotti della linea Baby&Child Calendula Bio. Le confezioni si possono trovare in tutta Italia nei Bio-Food, nelle erboristerie, nelle farmacie e nelle parafarmacie.

Si può contribuire al Progetto rugiada anche versando un contributo libero o l’intero soggiorno mensile per un bimbo (430 euro). Si può fare tramite bonifico bancario intestato a “Legambiente Solidarietà, codice Iban – IT 43 E 050 1802 8000 00000513351”.

Per informazioni, è possibile consultare i siti www.solidarietalegambiente.org e www.weleda.it.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su