Pubblicato il: 13 Luglio 2019 alle 17:55

Costa d'argentoEconomia

Incontro su Tirrenica, Confesercenti: “Inspiegabile l’assenza di Bianciardi e Casamenti”

E' rammaricato Enrico Tellini, vicepresidente di Confesercenti

«Dispiace notare l’assenza di alcuni sindaci della zona sud al tavolo con l’assessore regionale Vincenzo Ceccarelli e il presidente della Provincia Antonfrancesco Vivarelli Colonna, invitati, con i parlamentari eletti nel nostro collegio, per fare il punto sul Corridoio tirrenico».

E’ rammaricato Enrico Tellini, vicepresidente di Confesercenti e responsabile per l’associazione di categoria proprio per la zona sud.

Ieri, in Camera di commercio, si è infatti riunito il tavolo per lo sviluppo, convocato dal presidente della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno Riccardo Breda.

«L’obiettivo resta quello dell’unità rispetto ad un argomento fondamentale per il futuro economico e per lo sviluppo del nostro territorio – prosegue Tellini, per questo l’assenza di due sindaci come Andrea Casamenti per Orbetello e Settimio Bianciardi per Capalbio, due territori che tra l’altro rappresentano ed esprimono le maggiori problematicità rispetto al tracciato, non autostradale, come erroneamente qualcuno può pensare, ci sembra un atteggiamento ancora più assurdo».

«Dopo anni di divisioni, anche sindacati e associazioni datoriali sono concordi che stare uniti, anche rispetto al Governo, sia la scelta giusta per sbloccare la situazione – termina Tellini; la mancanza dei due sindaci stride dunque ancora di più in questo momento rispetto al passato e alle scelte fatte nei mesi scorsi in accordo con la Camera di commercio».

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su