EconomiaGrosseto

Confcommercio: “No all’espansione dei centri commerciali, tutelare negozi di vicinato”

"Dobbiamo strappare al degrado tante aree, in primis il centro storico"

“Una città moderna ed evoluta deve saper trovare un sano equilibrio anche nell’offerta commerciale. Dove questo equilibrio non è garantito tutti quanti ne subiscono le conseguenze. Grande distribuzione e commercio di vicinato“.

A dichiararlo, in un comunicato, sono Giulio Gennari e Gabriella Orlando, presidente e direttore di Ascom Confcommercio Grosseto.

E’ per questo che Confcommercio Grosseto chiede che la pianificazione urbanistica e commerciale che si va definendo in questi mesi garantisca alle piccole imprese di competere con la grande distribuzione – continua la nota  -. E’ su questo fondamentale principio che l’associazione sta preparando un documento da presentare all’amministrazione comunale in vista della stesura del piano operativo. Per noi la priorità è privilegiare il recupero del valore del commercio all’interno della città urbanizzata, garantendo la vivibilità, la vivacità e la sicurezza in tutti i quartieri“.

“Dobbiamo strappare al degrado tante aree, in primis il centro storico, che hanno subito un progressivo impoverimento dell’offerta commerciale. Noi di Ascom Confcommercio Grosseto abbiamo presentato, nel 2016, un ricorso ancora oggi pendente al Tar, contro l’estensione di ulteriori 5.000 metri quadri del centro commerciale Maremà. La nostra posizione, quindi, è già nota da tempo. Noi siamo contrari ad un’ulteriore espansione di insediamenti commerciali – termina il comunicato -. Siamo invece favorevoli al recupero e alla rigenerazione di fabbricati e cubature in stato di abbandono o che rischiano di essere abbandonati. Un esempio tra tutti l’immobile dell’Agenzia delle Entrate di via Roma che rischia di rimanere vuoto, chissà per quanto tempo“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button