Economia

Confartigianato: Andrea Fidanzi vice presidente regionale balneari, Carlo Ricci referente toscano

Un altro importante riconoscimento per Confartigianato Grosseto, anzi un doppio riconoscimento. Durante l’ultima assemblea regionale il referente provinciale dei balneari Andrea Fidanzi (nella foto in alto) è stato nominato vice presidente regionale e Carlo Ricci (nella foto in basso), che segue la categoria localmente, ha ricevuto l’incarico di referente regionale.

Una grande soddisfazione ed una grande responsabilità – dichiara Fidanzi. Porterò la voce dei balneari della nostra provincia in Regione e mi farò interprete di tutte le esigenze della nostra categoria“.

Carlo Ricci, che ha maturato in un’altra organizzazione una grande esperienza nel settore balneare, si dice onorato per il nuovo incarico e promette il suo massimo impegno per supportare e far crescere la categoria, sia con un lavoro concentrato sulle varie realtà locali, che con una forte azione a livello regionale, oltre ad un coordinamento su scala nazionale, anche nell’ottica del superamento delle attuali incognite che incombono sulla categoria.

Il presidente di Confartigianato Giovanni Lamioni ed il segretario Mauro Ciani esprimono la loro soddisfazione: “Un grande risultato per Andrea e per Carlo e un grande risultato anche per la nostra provincia. Un’occasione importante per far sentire la nostra voce in Regione e per portare le esigenze specifiche del comparto balneare grossetano nel luogo dove nascono molte delle leggi e molte normative che regolamentano la materia”.

Mauro Ciani ricorda che la categoria dei balneari rappresenta una fetta importante del nostro mercato turistico, un settore strategico con il quale sono in corso importanti accordi per collegare i settori produttivi, specie alimentari, e quelli turistici, per dare un ulteriore contributo allo sviluppo di un sistema articolato con al centro il marchio “Maremma”. Da questi accordi, come quello recentemente concluso tra la filiera produttiva “Il Drago delle Colline Metallifere” e l’associazione Balneari di Grosseto, stanno nascendo importanti occasioni di crescita per entrambi i comparti.

E Lamioni conclude: “Con il rafforzamento della nostra presenza in Regione e con l’impegno di Andrea Fidanzi e di Carlo Ricci cercheremo di sensibilizzare le istituzioni in merito alla necessità di supportare ed incentivare tutte le iniziative di collaborazione tra le imprese turistiche e quelle produttive“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button