Cultura & SpettacoliGrosseto

Concorso internazionale per direzione d’orchestra: il vincitore in concerto agli Industri

Sabato 16 ottobre l'atto finale con l'Orchestra sinfonica

Il vincitore della prima edizione del concorso internazionale per direzione d’orchestra “Sergey Kussewitzky” si esibirà in concerto sabato 16 ottobre, alle 18, al Teatro degli Industri, dirigendo l’Orchestra sinfonica “Città di Grosseto” (per i biglietti chiamare il numero 333.5372994; teatro a piena capienza, ingresso con Green pass).

Sarà l’atto finale della rassegna organizzata dall’associazione musicale Scriabin con il Comune di Grosseto, in collaborazione con Fondazione Grosseto Cultura, Acquedotto del Fiora, Aurelia Antica Shopping Center e Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze.

I quattro finalisti selezionati dalla giuria tra gli 84 iscritti da 31 Paesi del mondo sono Daichi Deguchi (Giappone), Shizuo Z. Kuwahara (Giappone-Usa), Jorge Vazquez (Messico) e Vlad Vizireanu (Romania). La classifica finale della “Sergey Kussewitzky” International Conducting Competition verrà definita in base alle valutazioni della giuria in seguito alle singole esibizioni dei finalisti nella giornata di oggi, venerdì 15 ottobre, e annunciata sabato 16 ottobre, con il concerto e la consegna dei premi.

Al vincitore andrà una borsa di studio di 3mila euro più targa, un diploma e la possibilità di esibirsi in vari concerti; il secondo premio è una borsa di studio di 2mila euro con targa e diploma; il terzo premio è una borsa di studio di mille euro con targa e diploma. È previsto anche il premio dell’Orchestra sinfonica “Città di Grosseto”: una borsa di studio di 500 euro con diploma.

Il direttore artistico del concorso internazionale è Antonio Di Cristofano, il direttore organizzativo è Massimo Merone, il presidente della giuria internazionale è l’israeliano Lior Shambadal.

Nella foto: il palco del Teatro degli Industri pronto per le esibizioni

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button