Pubblicato il: 11 Ottobre 2013 alle 19:48

CronacaIn evidenza

Concordia: riconosciuti dai familiari la catenina e le scarpe di Maria Grazia Tricarichi

Appartengono a Maria Grazia Tricarichi le scarpe e la catenina ritrovate addosso al cadavere rinvenuto martedì scorso all’interno della Concordia.

Ad effettuare il riconoscimento degli oggetti il marito e la figlia della 50enne siciliana morta nel naufragio della nave. I familiari di Maria Grazia Tricarichi hanno visionato alcune foto pervenute alla Questura di Catania.

A questo punto, pare concretizzarsi l’ipotesi che il corpo appartenga proprio alla donna siciliana.

Per la conferma si attendono gli esiti dell’esame del dna effettuato sul cadavere.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su