Cultura & SpettacoliGrosseto

“Musica tascabile”: le musiche nomadi di Zingareska al villino Panichi

“Musica tascabile”, la mini rassegna ospitata sulla terrazza del villino Panichi, uno degli edifici Liberty più preziosi di Grosseto, torna mercoledì 11 luglio alle 21 con Zingareska, un proposta originale tra classica, jazz e la world music.

Un viaggio nelle musiche nomadi dell’est europeo tra tradizione popolare e classicità. Il repertorio comprende brani della cultura russa, come “Vengerka”, “Odeskaij” e la celebre “Oci ciornie”, alternati con i Balli ungheresi di Brahms e il Rondò alla Turca di Mozart, e con alcuni brani della tradizione italiana, eseguiti in modo rispettoso, ma contaminato dalla presenza di strumenti e strumentisti di ispirazione moderna. Leader del progetto è Elena Cherkasova, violinista e cantante di livello internazionale.

Con Elena, Paolo Mari alla chitarra e Anastasia Cherkasova al pianoforte, l’incontro tra esperienze così diverse ha dato vita a un concerto assolutamente originale e interessante.

La rassegna continuerà poi mercoledì 25 luglio con un omaggio a Mogol.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button