Pubblicato il: 12 Giugno 2018 alle 9:27

Cultura & SpettacoliGrosseto

“Musica tascabile”: Giovanni Lanzini e Samuele Luti in concerto

La suggestione della musica d’autore sulla terrazza del Villino Panichi, che affaccia in piazza fratelli Rosselli, con i colori del tramonto, per pochissimi, fortunati spettatori.

Sono questi gli ingredienti di “Musica tascabile“, la mini rassegna che animerà, per quattro appuntamenti, le serate in uno degli edifici Liberty più preziosi di Grosseto, realizzato dall’architetto Lorenzo Porciatti nel 1900.

Il terzo appuntamento è in programma per giovedì 14 giugno, alle 19: sarà la volta del clarinetto di Giovanni Lanzini. Accompagnato dalla fisarmonica di Samuele Luti, il concerto “Da Buenos Aires a Paris” proporrà musiche di Piazzolla, Galliano e Bechet.

Musica Tascabile è un’idea della Agenzia A&G Real Estate, la cui sede è proprio all’interno del Villino Panichi – spiega la titolare, Roberta Saccani, che ha l’intento di regalare ai grossetani l’esperienza di una visita ad un gioiello dell’architettura della città e unirlo alla suggestione della musica. Un’esperienza per pochissimi, visti i ridotti spazi della terrazza, così come pochissimi sono gli artisti che si esibiranno: solo due a concerto. Una piccola stagione con quattro appuntamenti totalmente gratuiti: quattro eventi preziosi ed unici, che si concluderanno con un buffet e un brindisi con la luce arancio del giorno che finisce”.

Tutti i concerti ed i buffet sono gratuiti.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su