Cultura & SpettacoliGrosseto

“Musica insieme”: un concerto per dire “No” alla violenza sulle donne

Domenica 12 maggio, alle 18, alla chiesa della Misericordia, in piazza Martiri d’Istia a Grosseto, è in programma il concerto “Musica insieme” contro la violenza sulle donne.

Si esibiranno Ekaterina Valiulina al violino e Gala Chistiakova al pianoforte.

Due grandi soliste suonano insieme un magnifico programma con musiche di Bach, Paganini, Saint Saens, Ravel. Una serata di musica ai più alti livelli per sensibilizzare su questo grave problema che riguarda tutti i Paesi del mondo.

Ekaterina Valiulina, nata nella città siberiana di Tjumen nel 1989, inizia lo studio del violino all’età di 5 anni. Si trasferisce a Mosca per studiare al Conservatorio di Stato “Tchaikovsky”, dove si diploma nel 2013. Notata dal rinomato violinista Sergej Krylov, si trasferisce in Svizzera l’anno successivo, dove studia per diversi anni sotto la sua guida presso il Conservatorio della Svizzera italiana a Lugano.

Premiata in diversi concorsi internazionali (Lipizer in Italia, Vaclav Huml in Croazia, Yampolsky in Russia, Germania, Romania, Kazakistan) e presentata come solista in importanti sale in Russia e in Europa, nonché in diversi Festival di musica. Si è esibita come solista con le orchestre da camera di Lugano, Lituania, Silesia, con “I Solisti di Milano”, Moscow State Symphony Orchestra, Croatian Symphony of the Radio and Television Orchestra, Orchestra città di Vigevano, Orchestra della Svizzera Italiana e Sibiu State Philharmonic Orchestra. Ekaterina ha pubblicato nel 2015 il Dvd “The Golden Twenties of the Violin” con opere di Ravel, Ysaye e Stravinsky.

Gala Chistiakova nasce a Mosca in una famiglia di musicisti e inizia lo studio del pianoforte, sotto la guida della madre Liubov Chistiakova e del Professor Helena Khoven, all’età di tre anni. Si diploma nella Scuola Centrale di Musica del Conservatorio Tchaikovsky con il Professor Anatoly Ryabov e presso il Conservatorio di Stato nella classe del Prof. Mikhail Voskresensky. Vincitrice di oltre 30 concorsi internazionali, attualmente sta seguendo il corso tenuto dal Maestro Boris Petrushansky presso l’Accademia pianistica internazionale “Incontri col Maestro” di Imola. Ha dato, sempre con lusinghieri consensi di critica e di pubblico, recital e concerti in tutto il mondo ed è invitata regolarmente come membro di giuria in concorsi pianistici internazionali. Ha registrato Cd con KNS-classical, Acousence e OnClassical.

Biglietti al costo di 12 euro, intero, e di 9 euro, ridotto (per associati del festival musicale “Recondite Armonie” e per gli under 25). La prevendita dei biglietti è attiva tutti i giorni all’edicola “La Pace” di Grosseto e da un’ora prima dell’inizio sul luogo del concerto. Posti limitati.

Dopo il concerto, nella sala conferenze dell’Arciconfraternita della Misericordia di via Ginori è in programma una degustazione di vini e prodotti tipici, compresa nel prezzo del biglietto, realizzata da Speroni Eventi in collaborazione con Cantina I Vini di Maremma, Latte Maremma, Caseificio Il Fiorino e Sezione Soci Coop di Grosseto

Il concerto sarà presentato dal giornalista Carlo Sestini e sarà introdotto da una lettura sul tema dalla scrittrice Miriana Signori.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button