Pubblicato il: 5 Agosto 2019 alle 11:11

Colline MetallifereCultura & Spettacoli

“Music & Wine”: Davide Alogna e Claudio Piastra in concerto nella chiesa di San Martino

Ad esibirsi toccherà a due campioni del concertismo internazionale, quali il violinista Davide Alogna e il chitarrista Claudio Piastra

Non sarà la storica Rocca pisana (momentaneamente inagibile a causa del maltempo della settimana scorsa) come da programma, ma la bella chiesa di San Martino a Scarlino ad accogliere il nuovo evento del festival internazionale “Music & Wine”, previsto per  martedì 6 agosto, alle 21.30.

Ad esibirsi toccherà a due campioni del concertismo internazionale, quali il violinista Davide Alogna e il chitarrista Claudio Piastra, che proporranno un ricco programma nel quale, ai brani del repertorio tradizionale per violino e chitarra di Paganini, Rossini e Giuliani, si aggiungerà un importantissimo autore del Novecento quale Astor Piazzolla.

Di formazione musicale eclettica e internazionale, Davide Alogna si è diplomato con il massimo dei voti in violino e in pianoforte ai Conservatori di Como e Ferrara e in musica da camera e violino al Conservatorio di Parigi. Nel 2016 ha debuttato alla prestigiosa Carnegie Hall di New York e l’anno successivo da solista al Teatro alla Scala di Milano, iniziando una brillantissima carriera che lo porta ad esibirsi regolarmente nelle sale da concerto più prestigiose del mondo. Docente di violino al Conservatorio “Cilea” di Reggio Calabria, suona su un violino Testore del 1712.

Un curriculum ugualmente di altissimo livello quello del chitarrista Claudio Piastra, diplomato al Conservatorio “Boito” di Parma. Dal suo esordio, all’età di 14 anni, Claudio è invitato a tenere concerti nelle più prestigiose sedi concertistiche internazionali collaborando con solisti, direttori e orchestre prestigiose. Numerose le sue apparizioni televisive sui canali nazionali ed internazionali e i corsi tenuti in Italia e all’estero. E’ titolare della cattedra di chitarra all’Istituto musicale pareggiato “Peri” di Reggio Emilia.

Il concerto prevede l’esecuzione della Sonata Concertata e della Sonata in La minore del genovese Niccolò Paganini seguito dall’Elegia di Rossini e dalla Grande Sonata di Giuliani per poi concludersi con l’Histoire du Tango di Astor Piazzolla.

L’evento, ad ingresso gratuito, è organizzato in collaborazione con il Comune di Scarlino e sarà come di consueto preceduto da una degustazione dei migliori vini della Strada del vino Monteregio a cura della Ses – Scuola europea sommelier.

Il programma generale del festival “Music & Wine” è scaricabile dal sito www.musicwinefestival.it

Informazioni: Associazione Amici del Quartetto – tel. 333.9905662 – email: [email protected]

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su