“I mille volti del jazz”: torna la lezione-concerto dedicata agli studenti

Torna dopo qualche anno di assenza dai palchi dei teatri cittadini (e si prevede il tutto esaurito) l’evento culturale e musicale “Dal blues a John Coltrane – I mille volti del jazz“, rivolto ai giovani studenti di Grosseto: una lezione concerto e un bellissimo esempio di partecipazione e introduzione dei ragazzi in un mondo musicale complesso ed affascinante.

Il progetto, condotto dal sassofonista Stefano Cocco Cantini, con il supporto del batterista Piero Borri, si avvale in questa edizione della presenza di due giovani musicisti jazz che proprio a Grosseto hanno iniziato a studiare musica, Stefano Marini alla chitarra e Michelangelo Scandroglio al contrabbasso, e di un’altrettanto giovane Jole Cannelli alla voce, i quali avranno il duplice obiettivo di far avvicinare gli studenti ad una realtà culturale del ‘900 di enorme portata e impatto, quale appunto il jazz, e far recepire la grande capacità di socializzazione che la musica eseguita in gruppo esprime.

Il percorso didattico sarà incentrato sulla partecipazione attiva dei ragazzi delle scuole attraverso l’analisi delle strutture armoniche e ritmiche dei brani proposti dall’ensemble dei musicisti. In ogni momento si potrà aprire un confronto con gli studenti riguardante la grammatica musicale, l’aspetto emozionale e l’interplay.

L’evento si svolgerà al Teatro Moderno di Grosseto giovedì 7 marzo, alle 10.

Ultimo appuntamento per questo anno, il concerto si inserisce nella seconda edizione della stagione musicale “Tutti a teatro, in ascolto..”, dedicata alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado della provincia di Grosseto.

L’evento è patrocinato dall’assessorato alla cultura e all’istruzione della Provincia di Grosseto e vede la direzione artistica di Gloria Mazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top