Pubblicato il: 7 Agosto 2019 alle 13:10

Costa d'argentoCultura & Spettacoli

Concerti, presentazioni di libri e mostre nel fine settimana di Magliano

Sarà un weekend lungo di eventi quello che coinvolgerà il Comune di Magliano in Toscana.

Nella settimana a cavallo di San Lorenzo e che anticipa il Ferragosto, infatti, il cartellone delle manifestazioni prevede diversi momenti clou, a partire da quello di giovedì alle 21,30 in piazza del Popolo a Magliano con l’Orchestra Italiana Bagutti. Un evento musicale che aveva riscosso un bel successo nel 2018 e che l’amministrazione ha voluto riproporre.

Venerdì saranno due gli appuntamenti. A Pereta, alle 21, proseguirà il tour di presentazioni dell’ultimo romanzo della scrittrice Dianora Tinti “Vite Sbeccate”, in collaborazione con l’amministrazione comunale e la commissione pari opportunità. Sempre alle 21 al Giardino del Torrione di Magliano si terrà il concerto di una delle eccellenze del territorio, la locale Filarmonica “Giuseppe Verdi”.

La notte di San Lorenzo, sul corso di Magliano alle 21 la Pro Loco ha organizzato un concerto di pop rock con i Boncure, mentre a Montiano a partire dalle 21,30, si terrà il concerto del gruppo “La Tribù Clandestina”. Domenica 11 agosto alle 21, nella Chiesa della Santissima Annunziata, andrà in scena un altro concerto di un’eccellenza locale, i Madrigalisti diretti dal maestro Walter Mazzilli.

Musica, ma non solo, perché queste giornate saranno caratterizzate anche da due mostre di pittura. A Magliano, nella galleria “Arti In Corso”, in piazza del Popolo, fino al 16 agosto viene allestita quella di Barbara Virgilio “Lo spazio dentro”. A Pereta, invece, da domenica a Ferragosto si svolgerà la mostra di Albo Menichetti.

“Siamo giunti al momento clou degli eventi estivi – afferma il sindaco Diego Cinelli- e registriamo, praticamente, eventi di ottimo livello a cadenza quotidiana. Questo per giungere verso la tre giorni che, dal 23 al 25 agosto celebrerà i venti anni di Vinellando”.
L’assessore al turismo ed agli eventi Camilla Mancineschi non nasconde la sua soddisfazione per un cartellone che fino ad oggi ha rispettato tutte le attese. “Tanti appuntamenti da giugno ad oggi – afferma – che si sono intersecati molto bene. Questo a dimostrazione che con il coordinamento pubblico, privato e associazioni possono viaggiare insieme in favore di cittadini e turisti. Adesso godiamoci il momento clou dell’estate che sarà quello conclusivo di un percorso che aprirà già alla programmazione di quella 2020”.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su