Pubblicato il: 31 Luglio 2020 alle 10:07

AmbienteGrosseto

Olmi di piazza Galeazzi, il Comune: “Disponibili ad ascoltare le associazioni”

L’amministrazione comunale di Grosseto – a seguito delle numerose richieste arrivate dalle associazioni e dai cittadini – ha deciso di ricorrere a una consulenza esterna relativa a piazza Galeazzi, a Grosseto, così da percorrere tutte le strade necessarie per tutelare il maggior numero di olmi, consapevole che “otto di essi dovranno essere comunque abbattuti (per altre unità sarà valutata la possibilità di sopravvivenza che avrebbero a seguito dei lavori), come emerso dall’indagine del 2019 dei tecnici del Comune, ma anche da Dream Italia“, dichiara il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna.

“Le intenzioni originali dell’amministrazione comunale di Grosseto erano quelle di eseguire esclusivamente il rifacimento del marciapiede perimetrale e in un secondo momento, anche a seguito dell’esito delle verifiche effettuate da Dream Italia, si è deciso di valutare una riqualificazione più ampia e completa della piazza, andando a prevedere la sostituzione di un numero maggiore di piante – spiega il sindaco -. Il tutto per garantire decoro e sicurezza a una delle zone della città più frequentate e a una piazza che fa da riferimento per vari punti di aggregazione circostanti. In ogni caso, vista la nostra spiccata attitudine all’ascolto e al confronto, ci riserviamo quindi di fare questo passaggio così da esaminare le richieste pervenute dalle associazione e dai cittadini. Grazie all’assessore Riccardo Megale“.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su