GrossetoScuola

Adeguamento antisismico: il Comune investe 360mila euro per i lavori nelle scuole

La Giunta ha approvato il progetto esecutivo per via Lago di Varano e via Pirandello

Lavori di adeguamento sismico per le scuole di via Lago di Varano e di via Pirandello per un investimento totale di oltre 360mila euro. La Giunta comunale di Grosseto ha approvato il progetto esecutivo, che prevede l’utilizzo di sostegni e pilastri in grado di assorbire le onde sismiche e limitare l’impatto di un eventuale terremoto.

“Ci teniamo a sottolineare che le scuole sono sicure – spiegano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore ai lavori pubblici, Riccardo Megale –. Si tratta di interventi migliorativi e di adeguamento degli edifici alle normative attuali, che vogliamo realizzare nonostante la bassa sismicità del nostro territorio, a tutela della collettività“.

Più nel dettaglio, il progetto prevede l’impiego di elementi controvento che garantiscono l’assorbimento delle azioni sismiche, il rinforzo dei pilastri esistenti e l’adeguamento delle travi di fondazione.

Il nostro impegno – commenta l’assessore ai Servizi educativi, Chiara Veltroni è volto a garantire alle famiglie un servizio che sia il migliore possibile, aggiornato sulla base delle normative vigenti. La nostra attenzione per un settore così importante per le famiglie resta sempre alta“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button