Castiglione della PescaiaNotizie dagli Enti

Locazioni brevi ad uso turistico: il Comune ricorda scadenze e modalità

Recentemente approvate le nuove norme che regolano le locazioni brevi ad uso turistico con la “manovrina” del 21 giugno che, in sostanza, conferma le previsioni contenute nella legge regionale.

Il Comune di Castiglione della Pescaia fin da gennaio ha provveduto ad informare i cittadini e le associazioni di categoria, attraverso un’assemblea pubblica, con un coinvolgimento diretto delle agenzie immobiliari del territorio.

Il Comune ricorda ai soggetti interessati, sia che procedono direttamente, sia che si avvalgono di intermediatori immobiliari, la procedura corretta da seguire, nell’ordine:

  • comunicazione degli alloggiati alla Questura di Grosseto, secondo le procedure previste e specificate sul sito della Questura ;
  • comunicazione all’amministrazione comunale degli alloggi che vengono utilizzati a tale scopo, con relativo versamento dell’imposta di soggiorno entro il 10 agosto e il 10 ottobre.

Inoltre, la Legge 96/2017 prevede che, a far data dal primo giugno, ai redditi derivanti da contratti di locazione brevi, stipulati da tale data, si applica, in caso di opzione, l’imposta sostitutiva nella forma della cedolare secca e, per chi si affida alle agenzie, tale operazione è gestita direttamente dalle stesse. A questa norma si deve attenere anche chi utilizza portali telematici di aziende.

L’amministrazione comunale di Castiglione della Pescaia ha inserito, nella home page del proprio sito, all’indirizzo http://www.comune.castiglionedellapescaia.gr.it, la sezione “Locazioni turistiche di case e appartamenti“, dove poter reperire tutte le informazioni necessarie.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button