Pubblicato il: 28 Novembre 2019 alle 13:22

AttualitàColline del Fiora

Cascate del Mulino, il comitato: “Il sindaco non risponde alle nostre domande, il Prefetto intervenga”

"Secondo il regolamento comunale, il sindaco ha l’obbligo entro 30 giorni di rispondere a qualsiasi domanda o richiesta"

A seguito dei recenti accadimenti avvenuti nel comune di Manciano e del continuo silenzio stampa del sindaco Mirco Morini, il comitato cittadino #SaveSaturnia nella giornata di ieri, 27 novembre, ha inoltrato presso la Prefettura di Grosseto un sollecito a verificare l’azione amministrativa della Giunta comunale e del sindaco, a seguito della mai pervenuta risposta al documento protocollato dal comitato in Comune nel mese di luglio“.

A dichiararlo, in un comunicato, è il comitato #SaveSaturnia.

“Secondo il regolamento comunale, il sindaco ha l’obbligo entro 30 giorni di rispondere a qualsiasi domanda o richiesta fatta dai cittadini regolarmente protocollata presso le sedi opportune – continua la nota -. Il continuo silenzio del sindaco Mirco Morini rispetto alle istanze più volte espresse da comitato #SaveSaturnia, nelle quali sono state semplicemente chiesti degli opportuni chiarimenti in merito al progetto del mega parcheggio, preventivato nella Piana del Mulino, e soprattutto sul futuro del sito naturalistico e patrimonio pubblico delle Cascate del Mulino. Questo continuo silenzio è un atto che dimostra totale mancanza di rispetto e trasparenza verso i membri del comitato e i 1350 firmatari della petizione.Ci siamo rivolti al prefetto per segnalare proprio il mancato adempimento a quello che è un dovere del primo cittadino, ovvero di fornire adeguate e consone risposte a quelle che sono le richieste dei cittadini, nei tempi previsti dalla legge“.

“La totale chiusura da parte del sindaco rispetto ad un dialogo sereno e partecipativo nei confronti dei cittadini, inoltre, ci rende estremamente titubanti rispetto al suo operato, facendoci presumere che dietro a questo continuo languido silenzio si celi qualcosa di più – prosegue il comitato. In attesa di ricevere i dovuti chiarimenti da parte del nostro primo cittadino, il comitato #SaveSaturnia sta elaborando un manifesto contenente nelle nostre proposte per un progetto alternativo per la gestione dell’area delle cascate del Mulino: basato sui principi della tutela del patrimonio naturalistico, della valorizzazione e miglioramento delle risorse già presenti sul territorio e una promozione della gestione pubblica del sito naturale, al fine di produrre utili che devono essere reinvestiti nel territorio a beneficio di tutte la cittadinanza. Invitiamo inoltre tutti quelli che fossero interessati, e in particolare gli esperti del settore, a collaborare con noi per il progetto e a sostenerci attraverso la nostra campagna di tesseramento. Il nostro appello è rivolto a tutti perché solamente unendo le forze si può dare il giusto e meritato valore alla nostra terra“.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su