Home Colline Metallifere Amministrative, i Repubblicani: “Divisioni nella destra hanno permesso al Pd di vincere”

Amministrative, i Repubblicani: “Divisioni nella destra hanno permesso al Pd di vincere”

di Redazione
0 commento 170 views

Massa Marittima (Grosseto).“A due settimane dalle votazioni comunali di Massa Marittima, sentiamo il dovere di fare qualche considerazione sulla vicenda elettorale che, come sempre è accaduto, è stata seguita da polemiche e ‘caccia alle streghe’ di chi ha perso nell’esercizio di dare colpe a questi e a quelli ma mai a se stessi”.

A dichiararlo, in un comunicato, sono Alessandro Giuliani e Loredana Bussola, dei Repubblicani di Massa Marittima.

“Prima di tutto desideriamo ringraziare quei cittadini massetani che anche in questa difficile tornata elettorale hanno fatto sentire la voce dei Repubblicani, testimoniando attraverso le preferenze il radicamento dell’’edera’ e delle forze aggregate nella collettività massetana. Il risultato elettorale non lascia dubbi – continua la nota -. Ha vinto ancora una volta la forza partitica, il Pd, che amministra ininterrottamente il Comune dal dopoguerra, che in molti vorrebbero ‘mandare a casa’, ma che in numero ancora maggiore vogliono che continui a governare il nostro Comune. Dobbiamo prenderne atto riconoscendo che il libero esercizio elettorale è l’unica vera, assoluta, forma di democrazia rispetto alla quale dobbiamo inchinarci perché quando l’elettore è solo nella cabina del voto esprime liberamente la propria scelta”.

“E’ vero, tuttavia, che poteva essere possibile provare a battere il Pd, ma non solo questa volta, questa volta come tutte le volte precedenti, se fosse stato possibile presentare agli elettori la scelta tra due fronti contrapposti, o questi o quelli. Non sappiamo come sarebbe potuta andare a finire, o come potrebbe finire nel futuro, una sfida così determinata – sottolineano i Repubblicani. Fino ad oggi non è mai stato possibile una soluzione di questo tipo e la causa è sempre la stessa. La causa è radicata in certi settori della destra massetana, anzi che si definiscono di destra, ma che in realtà di destra hanno poco, che si sono sempre comportati come dei Torquemada da strapazzo, contrari e basta, come dicono loro o nulla, anche contro le decisioni del principale partito della destra storica ossia Fratelli d’Italia. Scelgono di appoggiare un candidato, che ovviamente non vincerà mai, e cominciano i soliti giochi che disorientano gli elettori. Questa volta è risultato chiaro a tutti, ma ugualmente evidente è stato nelle tre precedenti tornate elettorali”.

“Pazienza, purtroppo restano attoniti e dispiaciuti solo quei tanti cittadini che avrebbero voluto l’alternanza nell’amministrazione comunale. In chiusura desideriamo ringraziare le strutture di Fratelli d’Italia, con cui il dialogo è stato improntato alla correttezza e alla stima reciproca tra i nostri rappresentati ed i loro vertici provinciali e regionali – termina il comunicato -. Potrà essere utile ed auspicabile camminare insieme guardando avanti e mettendo insieme le idee più rispondenti ai bisogni dei massetani e dell’intero territorio”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy