Home Colline Metallifere Insediamento del nuovo Consiglio comunale e giuramento del sindaco: appuntamento in piazza

Insediamento del nuovo Consiglio comunale e giuramento del sindaco: appuntamento in piazza

L'iniziativa è in programma domenica 23 giugno

di Redazione
0 commento 31 views

Roccastrada (Grosseto). Domenica 23 giugno si concluderanno gli eventi legati alla commemorazione dell’80° anniversario della liberazione di Roccastrada che hanno previsto un ricco calendario di iniziative organizzate su tutto il territorio comunale da Comune di Roccastrada, Isgrec e Anpi, sezione di Roccastrada, con la collaborazione di numerose associazioni locali.

Nella stessa giornata è convocata la seduta di insediamento del nuovo Consiglio comunale formatosi a seguito delle elezioni amministrative dell’8 e 9 giugno scorsi, con il conseguente giuramento del sindaco Francesco Limatola, riconfermato per il terzo mandato.

Questo il programma della giornata:

  • ore 18, piazza Don Bailo, seduta solenne di insediamento del nuovo Consiglio comunale;
  • ore 19.15, piazza XXV Aprile, celebrazione dell’80° della liberazione;
  • ore 21.30, Parco del Chiusone, festa finale in musica.

“Desidero ringraziare tutte le associazioni che hanno collaborato alla realizzazione degli eventi legati alla commemorazione dell’80° anniversario della liberazione di Roccastrada – dichiara il sindaco Francesco Limatola – ed al contempo approfitto per invitarle domenica prossima alla giornata conclusiva degli eventi, nonchè alla seduta di insediamento del nuovo Consiglio comunale, durante il quale sarà previsto il giuramento del sindaco” .

Il nuovo Consiglio comunale

Con 2173 voti, pari al 52,34% dei consensi, Francesco Limatola, con la sua lista “Francesco Limatola sindaco di Roccastrada”, è stato eletto nuovamente sindaco e potrà avviare così il suo terzo mandato.

Alla lista “Centrodestra per Roccastrada” sono andati 1630 voti, per una percentuale del 39,26%, mentre alla terza lista “Roccastrada Progressista” 349 voti, pari al 8,41%.

Alla luce di questo risultato, il Consiglio comunale che si insedierà sarà composto, per quanto riguarda la maggioranza, da 8 consiglieri della lista che sostiene il sindaco Limatola, mentre per quanto riguarda la minoranza, 4 saranno i consiglieri in quota alla lista “Centrodestra per Roccastrada”; non siederà sugli scranni del Consiglio comunale alcun rappresentante della lista “Roccastrada Progressista”, capeggiata da Mario Gambassi.

Questa la composizione del nuovo Consiglio comunale:

Lista “Francesco Limatola Sindaco di Roccastrada”:

  • Elena Menghini – 37 anni, di Sticciano;
  • Emiliano Rabazzi – 44 anni, di Ribolla;
  • Stefania Pacciani – 56 anni, di Roccastrada;
  • Federico Accarigi – 35 anni, di Roccastrada;
  • Marcella Fiorenti – 53 anni, di Roccatederighi;
  • Pierpaolo Bertolini – 46 anni, di Roccatederighi;
  • Alessandra Bicchi – 52 anni, di Piloni;
  • Dario Bartalucci – 37 anni, di Sticciano.

Lista “Centrodestra per Roccastrada”:

  • Alessio Caporali – 45 anni, di Sassofortino;
  • Giudi Parrini – 45 anni, di Roccatederighi;
  • Franca Gramola – 45 anni, di Ribolla;
  • Roberto Bocci – 50 anni, di Sassofortino.

L’insediamento formale del Sindaco Francesco Limatola è avvenuto nel pomeriggio di lunedi 10 giugno con l’approvazione del verbale dell’ufficio elettorale preposto alla proclamazione dei risultati.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy