Home Colline Metallifere Verso le amministrative, Travison: “Ecco i nostri progetti per riqualificare il borgo”

Verso le amministrative, Travison: “Ecco i nostri progetti per riqualificare il borgo”

di Redazione
0 commento 20 views

Scarlino (Grosseto). La lista civica “Scarlino può… ancora” punta a migliorare il volto del territorio: «Sarà sviluppato, in particolare, un progetto di riqualificazione del borgo che permetterà di spostare i flussi turistici dalla costa al capoluogo. Ciò comporterà anche una maggiore vitalità per il centro storico, incentivando l’apertura di nuove attività produttive e la ripopolazione del capoluogo.

Il progetto prevede la realizzazione di un nuovo parcheggio in zona San Donato, in un terreno privato che sarà acquisito dall’ente pubblico, che lo collegherà attraverso un ascensore inclinato allo spazio antistante la chiesa di San Donato. Il parcheggio potrà ospitare circa 30 veicoli.

Palazzo Mariotti verrà destinato ad unico museo cittadino: l’edificio ospiterà i due musei cittadini, il Centro di documentazione Riccardo Francovich e il museo degli Etruschi a Scarlino, liberando spazi che rientreranno nelle disponibilità dell’ente pubblico e creando così un luogo unico dedicato alla memoria storica di Scarlino e alla cultura in genere, visto anche il collegamento diretto con la biblioteca comunale “Mariotti”.

Le sedi attuali del Centro di documentazione Riccardo Francovich e del museo degli Etruschi a Scarlino, insieme alle stanze al piano inferiore del vecchio frantoio, ospiteranno i musei e le sedi delle tre contrade del borgo.

I locali della vecchia scuola di via Agresti accoglieranno in parte la sede della Polizia municipale, che sarà quindi trasferita da Palazzo Mariotti, le sedi delle associazioni locali ed eventuali spazi dedicati ai servizi socio-sanitari. Il muro di via Roma verrà consolidato (il progetto è stato realizzato e i lavori sono in attesa di appalto).

L’orto di proprietà comunale con accesso da via Martiri d’Istia verrà sistemato e messo in sicurezza, sarà poi destinato ad orto sociale.

La pubblica illuminazione della strada Panoramica, strada di collegamento tra centro storico e zona 167, verrà potenziata. Infine, verrà riorganizzata la Ztl del paese dopo il primo periodo sperimentale».

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy