Home Colline Metallifere Verso le amministrative, Irene Marconi si presenta: “Pronta a lavorare da subito con progetti concreti”

Verso le amministrative, Irene Marconi si presenta: “Pronta a lavorare da subito con progetti concreti”

di Redazione
0 commento 207 views

Massa Marittima (Grosseto). Irene Marconi, 42 anni, laureata in psicologia, attualmente assessore alla cultura, istruzione e turismo del Comune di Massa Marittima, ha presentato ieri la sua candidatura a sindaco della città del balestro.

“La mia candidatura a sindaco di Massa Marittima è maturata nel corso dei 5 anni di esperienza amministrativa appena trascorsi nella giunta di Marcello Giuntini per la coalizione ‘Massa Avanti Insieme’, di cui attualmente fanno parte il Partito Democratico, i Socialisti e Sinistra Italiana, ed è sostenuta sia dal gruppo consiliare e dalla Giunta uscente, che da un gruppo di persone, tra cui alcuni giovani, attivamente impegnati, a vario titolo, nella vita associativa e sociale della città – spiega Irene Marconi -. Durante questo mandato amministrativo la Giunta si è trovata ad affrontare la gestione dell’emergenza sanitaria causata dalla pandemia e, successivamente, a gestire la ripartenza, con importanti sfide progettuali quali quelle del Pnrr. Queste complesse sollecitazioni ci hanno ispirato e invogliato a dare alla città un modello amministrativo nuovo, vicino al cittadino e attento alla programmazione, che favorisca lo sviluppo complessivo della città e del territorio comunale”.

“Le nostre idee in parte nascono dal progetto ‘Verso Massa 202′”: uno strumento che, partendo da uno studio condotto dalla Scuola Superiore Sant’anna di Pisa, e coinvolgendo il centro storico di Massa Marittima e le sue frazioni, è stato poi approfondito grazie ad una serie di convegni su tematiche come l’istruzione, pianificazione e gestione del territorio, collaborazione tra pubblico e privato nella rigenerazione urbana, grandi eventi, con l’intenzione di costruire un nuovo modello di amministrazione che fosse più attento ai cittadini, più puntuale nell’erogazione dei servizi, a misura delle famiglie e in grado di rispondere ai bisogni dei giovani – continua la candidata -. Abbiamo intenzione di favorire le nuove residenzialità, cioè di accogliere coloro che scelgono di trasferirsi a Massa Marittima perché qui trovano una dimensione dell’abitare vicino alle proprie esigenze, senza trascurare la presenza dei servizi essenziali, dalle scuole, di ogni ordine e grado, all’ospedale. La sanità, sia quella ospedaliera che quella territoriale, è e sarà al centro della nostra attenzione: riteniamo l’ospedale Sant’Andrea un servizio strategico per tutti i cittadini, dai residenti ai turisti, e quindi ci impegneremo affinché i livelli di assistenza risultino sempre di alta qualità”.

“Siamo pronti a lavorare da subito: abbiamo progetti concreti ed obiettivi chiari a medio e a lungo termine, ed anche qualche ‘sogno nel cassetto’, come ad esempio il progetto di un sistema di risalita che colleghi la piazza alla parte alta del centro storico, per cui attualmente abbiamo fatto uno studio di fattibilità e la cui realizzazione ci sembra oggi molto più vicina – sottolinea Irene Marconi -. Dopo la laurea ho lavorato in ambito socio-educativo prima all’Elba e poi a Piombino. Ho due figli di 15 e 8 anni e conosco bene le difficoltà dei genitori ed in particolare delle donne che spesso sono chiamate a trovare un faticoso compromesso tra lavoro e famiglia. Per questo motivo, in questi anni, ho rivolto il mio impegno ad incrementare i posti nido, anche in risposta alla misura ‘nidi gratis’ sostenuta dalla Regione Toscana, dando così un aiuto concreto alle giovani famiglie e soprattutto alle neo mamme. Ho cercato di ampliare l’offerta formativa della nostra città con l’adesione da parte dell’amministrazione comunale all’Its Energia e Ambiente di Colle Val d’Elsa, per valorizzare gli indirizzi tecnici e professionale dell’istituto ‘Lotti’, e fornire così ai nostri ragazzi opportunità concrete di impiego e crescita professionale”.

“Nelle prossime settimane inaugureremo la sede del nostro comitato elettorale ed avvieremo un percorso di ascolto con la volontà di intercettare idee, progetti e bisogni dei nostri concittadini – termina il comunicato –. Siamo aperti al dialogo e disponibili a condividere un percorso con tutti coloro che fanno propri i valori di solidarietà, libertà, uguaglianza e impegno, per una cittadinanza attiva e partecipe che ha a cuore la propria città”.

Simiani: “Marconi figura ideale per lanciare Massa verso il futuro”

“Irene Marconi è la figura ideale per proseguire l’ottimo lavoro svolto in questi anni dall’amministrazione Giuntini: ha competenze, esperienza ed entusiasmo per garantire il buongoverno del territorio e lanciare la città verso le sfide del futuro”: è quanto dichiara il deputato Pd Marco Simiani sulla candidata del centrosinistra alle prossime elezioni comunali di Massa Marittima.

“I prossimi anni saranno fondamentali: occorrerà sostenere le vocazioni turistiche, ricettive ed ambientali ed il tessuto imprenditoriale locale, assicurando al tempo stesso lo sviluppo economico e la tenuta dei servizi ed in particolare quelli sanitari, messi a rischio dai tagli alla salute del Governo Meloni. In questo contesto dovrà essere valorizzato l’associazionismo massetano, che riveste un fondamentale ruolo di coesione sociale. Irene è la persona giusta per realizzare tutto questo”: conclude Marco Simiani.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy