Home Colline Metallifere Consiglio comunale, il sindaco: “Minoranza assente alla seduta in cui si parlava del Falusi”

Consiglio comunale, il sindaco: “Minoranza assente alla seduta in cui si parlava del Falusi”

"Ogni volta tira il sasso e poi nasconde la mano sottraendosi al confronto"

di Redazione
0 commento 46 views

Massa Marittima (Grosseto). Il sindaco di Massa Marittima, Marcello Giuntini, ha espresso forte disappunto per l’assenza della minoranza durante l’ultima seduta del Consiglio comunale.

“Per l’ennesima volta il Consiglio comunale di Massa Marittima si è svolto con la sola maggioranza, che ha garantito il numero legale per approvare gli atti. Assenti i consiglieri di opposizione – afferma il sindaco Marcello Giuntini -. Lo trovo un fatto grave, tanto più che, nella seduta consiliare del 29 novembre, era stata convocata la presidente del Falusi, per dare una corretta ed esaustiva informazione sulla gestione delle Rsa di Massa Marittima, Gavorrano e Follonica, rispondendo ai quesiti sollevati a mezzo stampa dalla minoranza. In particolare, erano stati i consiglieri di Massa Comune e della Lega a chiedere alla presidente del Falusi spiegazioni, tramite una risposta scritta, corredata di documentazione. Il Cda nella sua piena autonomia ha già provveduto a rispondere, come del resto ha sempre fatto anche nel passato. Ma, dal momento che troppo spesso viene gettato discredito in maniera ingiustificata e strumentale su una delle istituzioni più importanti di Massa Marittima, ci sembrava giusto che, al di là della risposta scritta, si tenesse anche un confronto aperto e trasparente in Consiglio comunale, che è l’organo deputato a svolgere una funzione di indirizzo e controllo sull’operato delle Asp.”

“I consiglieri di opposizione hanno presentato (quasi tutti) giustificazione formale rispetto alla loro assenza – prosegue il sindaco –. Non è comunque un comportamento giustificabile, soprattutto quando è reiterato nel tempo. Si tratta di una chiara mancanza di rispetto nei confronti dei cittadini che li hanno eletti. E in questi 5 anni, nei Consigli comunali di Massa Marittima le assenze nelle file della minoranza sono sempre state molto frequenti, tanto che è mia intenzione fare il punto, chiedendo i dati agli uffici, per darne informazione alla cittadinanza. Ma più di tutte stona l’assenza dei consiglieri di Massa Comune e della Lega, che, a quanto pare, forse non sono poi così interessati al Falusi, come vorrebbero far credere. Ogni volta tirano il sasso e poi nascondono la mano sottraendosi al confronto. Un modo di fare politica che a me non piace. Giudichino i cittadini il loro comportamento. La democrazia si fonda sul dialogo e sul dibattito: durante i Consigli comunali si può anche fare polemica in modo acceso, fino ad abbandonare la sala in segno di protesta, ma l’assenteismo no, non è davvero un bel segnale”.

“Comunque noi ci siamo, e ci saremo fino all’ultimo giorno del mandato, – conclude il sindacoperché abbiamo a cuore il nostro comune e ci teniamo che i cittadini siano sempre informati sugli atti che vengono approvati. Per questo diamo a tutti la possibilità di seguire i Consigli comunali in diretta on line e di poterli riascoltare.”

Il commento di “Massa avanti insieme”

“Ormai siamo abituati alle assenze dei colleghi dell’opposizione, che spesso, secondo le opportunità, disertano l’assise, come si è verificato anche nell’ultimo Consiglio, che presentava argomenti importanti, tra cui la relazione e l’informativa da parte della presidente dell’Istituto Falusi sull’andamento dell’Asp – dichiara Lorenzo Balestri, capogruppo del gruppo di maggioranza ‘Massa avanti insieme’ nel Consiglio comunale di Massa Marittima –. Riguardo alla questione Falusi il gruppo consiliare ‘Massa Avanti Insieme’ esprimere soddisfazione per i risultati raggiunti: i dati presentati proprio in Consiglio comunale dimostrano come si possa ricominciare a parlare di un futuro per l’Istituto. Questo risultato sicuramente si è ottenuto grazie al costante impegno del primo cittadino, Marcello Giuntini, e all’operato attento e puntuale del commissario prima e presidente del cda adesso, dott.ssa Francesca Mucci”.

“A nome del gruppo consiliare ‘Massa Avanti Insieme’ esprimono un pubblico ringraziamento perché risanare le finanze dell’istituto Falusi significa aver preservato un ente storico nella nostra città ed aver garantito e mantenuto sia i numeri in termini occupazionali, che il livello di assistenza alla persona per gli ospiti della struttura. Come ultimo punto all’ordine del giorno del Consiglio, il gruppo ‘Massa avanti insieme’ aveva presentato una mozione sugli effetti negativi che i nuovi parametri di dimensionamento scolastico produrranno – termina Balestri –. Trattandosi di un argomento, quello degli accorpamenti scolastici, molto delicato, anzi cruciale per il futuro degli studenti e per il mantenimento della qualità dell’offerta formativa soprattutto in territori complessi come quello in cui abitiamo, tutto il gruppo consiliare di maggioranza ha deciso di ritirarla e ripresentarla al prossimo consiglio comunale, con l’auspicio che le forze di opposizione siano presenti e che si possa sviluppare un dibattito proficuo con i dovuti approfondimenti da parte di tutti i gruppi consiliari”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy