Home Colline Metallifere Verso le amministrative, Gavorrano Progressisti Uniti: “Nuove assunzioni finanziate da Ulivieri”

Verso le amministrative, Gavorrano Progressisti Uniti: “Nuove assunzioni finanziate da Ulivieri”

di Redazione
0 commento 97 views

Gavorrano (Grosseto). “Nella prossima legislatura ripartiranno le assunzioni del personale dell’ente, bloccate lo scorso anno dalla sentenza Alpe Tosca, con l’assunzione di 6 unità di personale, di cui 2 vigili urbani e 2 operai, grazie alle risorse stanziate nell’ultimo bilancio di previsione preparato dall’assessore Uliveri, nonchè nostra candidata sindaco, la quale ha recuperato importanti risorse grazie ad una gestione competente del bilancio“.

A dichiararlo, in un comunicato, è il comitato elettorale Gavorrano Progressisti Uniti – Stefania Uliveri Sindaco.

“Fa quindi piacere che il centrodestra se ne rallegri, affermando che grazie a quanto previsto dal bilancio di previsione ci sarà un importante spazio di manovra per assumere e riorganizzare l’ente, non possiamo far notare però che l’attuale gruppo consiliare di centrodestra, che annovera anche il loro candidato sindaco, a tale bilancio ha votato contro e non ha mai proposto idee fattibili per migliorare le finanze dell’ente – continua la nota. Leggendo questa presa di posizione e altre loro ‘idee’ per i prossimi 5 anni, sembra di trovarsi di fronte a Totò quando voleva vendere, spacciandola come propria, la fontana di Trevi. Le nuove assunzioni infatti sono soltanto un esempio di come il centrodestra, evidentemente a corto di idee e progetti propri, spacci per sue cose già previste e/o finanziate e quindi confermate e previste nel nostro programma elettorale; è il caso della consulta dello sport, che è già esistente e che ha egregiamente lavorato in questi 5 anni, prevedendo tra le tante cose il criterio della premialità nei contributi alle associazioni sportive, anch’essi ripristinati nell’ultimo bilancio di previsione. Stesso discorso dicasi per i contributi a favore dell’insediamento di nuove realtà produttive, i quali si aggiungono ad una revisione degli oneri di urbanizzazioni a favore delle aree artigianali attuati con il nuovo Piano operativo, l’atto più importante che un’amministrazione comunale può fare e rispetto al quale il centrodestra non ha prodotto alcuna proposta alternativa durante il complesso iter di approvazione e continua a non avere alcuna visione in merito affidandosi al più semplice benaltrismo”.

“Anche altre opere molto attese dalla popolazione, come il recupero del campo da tennis di Giuncarico e la nuova isola ecologica alle Basse di Caldana, sono un altro esempio di opere finanziate o addirittura con lavori già iniziati – termina il comunicato -. Se i cittadini gavorranesi ci daranno il mandato di amministrare questo meraviglioso comune per i prossimi 5 anni, continueremo a portare avanti e a implementare queste politiche come previsto nel nostro programma elettorale, avendo dimostrato di avere la credibilità per farlo“.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy