Home Colline Metallifere Verso le amministrative, Maule: “Attuiamo politiche di contrasto contro calo demografico”

Verso le amministrative, Maule: “Attuiamo politiche di contrasto contro calo demografico”

di Redazione
0 commento 32 views

Gavorrano (Grosseto). “L’incontro di Gavorrano è stato per noi un’importante occasione di confronto e di riflessione riguardo il problema del calo demografico. Uno dei temi meno dibattuti di tutta quanta la campagna elettorale, sebbene sia uno dei più rilevanti del nostro territorio”.

A dichiararlo è Andrea Maule, candidato a sindaco di Gavorrano per la coalizione di centrodestra.

“Un problema che ci portiamo dietro in modo significativo già dal momento delle chiusure delle miniere e che si è talmente cronicizzato da essere quasi del tutto sparito dall’agenda politica, fino a diventare, anche agli occhi dell’opinione pubblica, non più così urgente – sottolinea Maule -. La riduzione progressiva del numero dei residenti, in special modo nelle realtà piccole e periferiche come la nostra, è d’altronde una problematica di importanza capitale che, nel nostro caso, può segnare realmente le sorti dell’intera comunità gavorranese. È ovvio che una questione di tale portata non può essere interamente demandabile alle competenze di un sindaco, ma richiede un’azione sinergica e trasversale da parte di più soggetti coinvolti ai vari livelli istituzionali, Europa in primis”.

“Purtroppo Gavorrano, negli ultimi anni, ha chiuso molte attività, ridotto il numero dei servizi e generato una condizione di forte scoraggiamento nei confronti di chi, in realtà, vedrebbe il nostro territorio come luogo ideale di residenza. Mi riferisco in particolar modo a coloro che vivono nei centri urbani importanti e che vedono, proprio in Gavorrano, la possibilità concreta di abbracciare un modello di vita fatto a misura di persona – continua Maule -. Attrarre, attraverso politiche altamente incentivanti, nuovi investitori capaci di generare gettito fiscale e nuovi posti di lavoro dovrà essere il primo passo di un processo articolato, teso a garantire, per i nostri cittadini e per chi deciderà di vivere qua, standard di vita accettabili. Tra le politiche da adottare, in modo diretto, sarà fondamentale procedere con lo snellimento degli iter autorizzativi e operare un intervento orizzontale di semplificazione che coinvolga tutti gli uffici del Comune. Parallelamente andranno messe in atto delle azioni mirate. Tra le più importanti ci sarà sicuramente l’istituzione del tempo pieno in tutte le scuole primarie del Comune, che consentirà alle famiglie di stringere un legame più forte con il territorio. Ma anche raggiungere la piena copertura web, non solo dei centri abitati, ma anche delle case sparse e delle zone interessate al piano di sviluppo artigianale: Bagno di Gavorrano e Le Basse”.

“Insomma, di fronte ad una sfida così grande leve, seppur piccole, da utilizzare ci sono – termina Maule -. L’importante è agire in fretta e bene, smettendo di fare finta che il problema demografico non ci riguardi“.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy