Home Colline Metallifere “Le carte di Siro Rosi sovversivo”: al via la mostra dell’Isgrec al centro civico

“Le carte di Siro Rosi sovversivo”: al via la mostra dell’Isgrec al centro civico

L'iniziativa è in programma a Sticciano Scalo

di Redazione
0 commento 29 views

Sticciano Scalo (Grosseto). Venerdì 31 maggio, alle 18.30, sarà inaugurata nel centro civico di Sticciano Scalo, la mostra di documenti dal titolo “Le carte di Siro Rosi sovversivo”.

Pochi, ma straordinari documenti, che rimarranno esposti fino al 2 giugno (orari di apertura dalle 17.30 alle 19.30), messi a disposizione dell’Istituto storico grossetano della Resistenza e dell’età contemporanea dalla famiglia nel 2015, che raccontano una vita movimentata, che ha attraversato l’intero Novecento. La sua vicenda racconta una figura che ha oltrepassato i confini della storia locale. Di lui si è occupata molto la stampa italiana degli anni Cinquanta; su di lui c’è anche una pubblicistica di scarsa attendibilità, ma capace di generare rumore, dal momento che è stato collegato all’uccisione di Mussolini, negli ultimi giorni della Seconda guerra mondiale.

L’iniziativa fa parte del programma delle celebrazioni dell’80° della Resistenza a Roccastrada, sostenuto da Isgrec, Comune e Anpi di Roccastrada, nonché da molte realtà associative del territorio roccastradino.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy