Home Colline Metallifere Giornata internazionale della donna: la Commissione pari opportunità incontra gli studenti

Giornata internazionale della donna: la Commissione pari opportunità incontra gli studenti

Ecco le iniziative a Roccastrada e a Ribolla

di Redazione
0 commento 32 views

Roccastrada (Grosseto). In occasione della Giornata internazionale dei diritti della donna, il Comune di Roccastrada, in collaborazione con la Commissione pari opportunità, propone due iniziative a Ribolla e nel capoluogo, legate al mondo femminile ed alla tematica della violenza psicologica di genere, organizzate con la presenza dei ragazzi delle scuole primarie.

Il programma

Venerdì 8 marzo, alle 10.00, a Ribolla, nei locali della Porta del Parco, la Commissione pari opportunità incontrerà i ragazzi delle classi quinte della scuola primaria di Ribolla per letture e riflessioni, mentre il pomeriggio, alle 17.15, nei locali del Kaos Kreativo a Roccastrada, saranno incontrati i ragazzi che frequentano il centro di aggregazione e gli studenti delle classi quarte e quinte delle scuole primarie di Roccastrada, Sassofortino e Sticciano. In questo caso gli interventi dei ragazzi saranno accompagnati dalla musica dal vivo di Jole Canelli e Giulio Pineschi. Seguirà un aperitivo di saluto.

“Quest’anno, per tenere viva l’attenzione sulla tematica dei diritti delle donne e sulla parità di genere – dichiara la vicesindaco e componente della Commissione pari opportunità Stefania Pacciani -, abbiamo voluto coinvolgere attivamente i ragazzi delle scuole primarie del territorio comunale per sensibilizzare e far passare messaggi positivi tra i giovani studenti. Con la collaborazione dell’Istituto comprensivo, abbiamo infatti chiesto ai docenti ed ai ragazzi e alle ragazze un coinvolgimento attivo, che ha portato gli stessi alla predisposizione di un lavoro di gruppo con la produzione di cartelli a tema che verranno esposti a partire da sabato 9 marzo, all’interno dell’androne del palazzo comunale”.

“La scelta di lavorare con gli studenti – prosegue la presidente della Commissione pari opportunità Eleonora Pellegrini – è motivata dal fatto che parlare con ragazzi in età adolescenziale è una grande occasione per stimolarne l’emotività e renderli consapevoli delle tematiche sulla parità di genere e sulla parità dei diritti, in una fase della loro vita in cui determinate azioni possono trovare terreno più fertile”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy