Home Attualità La Ciclovia delle 3M è realtà: inaugurato il percorso che attraversa le Colline Metallifere

La Ciclovia delle 3M è realtà: inaugurato il percorso che attraversa le Colline Metallifere

La Ciclovia delle 3M costituisce una via ciclabile ad anello di circa 90 chilometri che unisce i Comuni di Massa Marittima, Monterotondo Marittimo e Montieri

di Redazione
0 commento 334 views

Massa Marittima (Grosseto). Inaugurata, al podere Malfatto, nel comune di Massa Marittima, la Ciclovia delle 3M.

La Ciclovia delle 3M è un progetto ciclo-escursionistico finanziato con il Fondo della montagna 2020 della Regione Toscana realizzato dall’Unione di Comuni montana Colline Metallifere.

La Ciclovia delle 3M costituisce una via ciclabile ad anello di circa 90 chilometri che unisce i Comuni di Massa Marittima, Monterotondo Marittimo e Montieri, percorribile, prioritariamente in senso orario, ma anche in entrambi i sensi di marcia con diversi livelli di difficoltà. Può contare su 14 aree di sosta e su 10 colonnine di assistenza con kit base di attrezzi e pompa; due di queste, in località Malfatto e in località Troscione, sono dotate di ricarica per le bici a pedalata assistita. Il podere Malfatto è una tra le aree di sosta più rappresentative e complete e proprio per questo è stato scelta per l’inaugurazione, ricadendo peraltro nel cuore del Patrimonio agricolo forestale regionale gestito dall’Unione di Comuni e certificato secondo i due schemi, Fsc® e Pefc™, di certificazione per la Gestione forestale sostenibile.

L’inaugurazione

E proprio l’area del podere Malfatto ha fatto da cornice all’inaugurazione della Ciclovia. L’evento ha raccolto appassionati delle due ruote, associazioni attive nel settore dell’escursionismo e bike e diverse attività imprenditoriali del territorio che si occupano di ospitalità turistica, in particolare del settore collegato al cicloturismo e alla mountain bike. Insieme a loro, amministratori dei Comuni membri dell’Unione, dirigenti, tecnici e personale operativo dell’Unione, tra cui il dottor Alessandro Samola, il tecnico dell’Unione di Comuni addetto alla sentieristica presso il Servizio patrimonio e foreste e Protezione Civile dell’Unione, che ha spiegato nel dettaglio il progetto, le sue fasi e le sue grandi potenzialità. Presenti anche la progettista, l’autrice del logo e i rappresentanti delle ditte esecutrici.

La Ciclovia delle 3M

La Ciclovia delle 3M è caratterizzata da un dislivello in salita totale di 1870 metri e in discesa per 1740 metri. Gli esperti con buon livello di preparazione fisica possono percorrerla tutta in un giorno. Si consiglia, però, la pianificazione a tappe, ottimale la ripartizione in due/tre tratte, con possibilità di sfruttare anche le “access road” che vanno a creare diversi sotto anelli.

La 3M costituisce un punto di partenza strategico per la costruzione di una rete escursionistica che, oltre a connettersi con sentieri esistenti, andrà a creare nuove e sempre più diversificate opportunità escursionistiche, sfruttando la conoscenza del territorio e le tecniche di costruzione e manutenzione dei sentieri del personale dell’Unione, coadiuvate dall’esperienza decennale di operatori del settore e dalla motivazione di addetti ai lavori e appassionati. E’ in programma anche la progettazione del collegamento con il Comune di Roccastrada, così da completare un grande anello cicloturistico in grado di connettere in tutta la sua estensione l’ampio territorio dei 4 Comuni dell’Unione di Comuni montana Colline Metallifere.

La ciclovia delle 3M si rivolge a tutti, esperti delle due ruote, ma anche neofiti e famiglie. Il percorso, per come è concepito, si presta ad un ampio spettro di utenti. Non esclude le famiglie che vogliono un nuovo modo di vivere la splendida natura di questa parte di Toscana, ma al tempo stesso offre tratti in grado di regalare emozioni forti anche ai più esperti. Tra le varie possibili opzioni di utilizzo, il bike-packing per lo slow-rider avventuroso, ma anche il tour “Tutto in una volta!” per i più allenati.

La Ciclovia delle 3M è anche su internet grazie al sito istituzionale dell’Unione www.unionecomunicollinemetallifere.it. E già sulla piattaforma di settore Komoot, oltre che su Instagram.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy