Home Colline Metallifere Piazza Garibaldi: via libera ai lavori per una nuova illuminazione degli edifici

Piazza Garibaldi: via libera ai lavori per una nuova illuminazione degli edifici

Il Consiglio comunale autorizza con voto unanime il Comune a contrarre il mutuo per avviare il primo stralcio dei lavori

di Redazione
0 commento 63 views

Massa Marittima (Grosseto). Massa Marittima verso la riqualificazione dell’illuminazione pubblica di piazza Garibaldi, cuore del centro storico cittadino.

Il Consiglio comunale, nella seduta del 19 giugno scorso, ha autorizzato con voto unanime l’amministrazione comunale a contrarre un mutuo ventennale di 600mila euro con la Cassa depositi e prestiti per avviare il primo stralcio dei lavori che partiranno nei prossimi mesi e richiederanno un investimento di 670mila euro circa, dei quali 70mila coperti con i finanziamenti del Pnrr.

“I lavori del primo stralcio consentiranno di cambiare il volto in notturna della piazza principale di Massa Marittima e delle vie limitrofe – spiega il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici, Maurizio Giovannetti -, con una nuova illuminazione pubblica, pensata per valorizzare le singole emergenze architettoniche ed esaltare le specifiche identità dei principali edifici che si affacciano sulla piazza, attraverso la collocazione di nuovi corpi illuminanti a led, progettati per sottolineare le peculiarità delle facciate di questi splendidi palazzi storici, creando un particolare effetto scenografico”.

Il progetto

Il progetto di illuminazione pubblica pensato per la piazza di Massa Marittima si basa sulla sostituzione dei vecchi corpi illuminanti, disomogenei e oramai obsoleti, con nuovi punti luce dalle performance più evolute in termini di qualità della luce, effetto e di risparmio energetico. In particolare, l’intervento riguarderà l’illuminazione della cattedrale di San Cerbone e del palazzo vescovile, e poi del Palazzo pretorio, sede dell’ufficio turistico e del museo archeologico; il palazzo del Comune e Palazzo Malfatti, il palazzo delle Fonti dell’Abbondanza.

“Con questo progetto l’amministrazione comunale punta a valorizzare il centro storico e tutto il centro abitato di Massa Marittima, sottolineando con l’illuminazione la bellezza e la centralità della piazza principale – commenta il sindaco Marcello Giuntini –, che raccoglie alcune delle emergenze architettoniche più importanti della città ed è considerata una delle piazze medievali più particolari della Toscana. Un miglioramento estetico che contribuirà al rilancio sia turistico, ma anche residenziale di Massa Marittima, stimolando i residenti a vivere maggiormente il centro cittadino. L’intervento rappresenta una delle azioni strategiche del percorso ‘Verso Massa 2025’, nato dalla collaborazione con l’istituto di Management della Scuola Sant’Anna di Pisa. Il progetto di restyling dell’illuminazione rientra in un più ampio programma di riqualificazione urbana del centro storico, che in un secondo stralcio, ancora da finanziare, prevede anche il rifacimento della pavimentazione della piazza Garibaldi e una nuova pavimentazione in pietra, sull’asse viario della via Ximenes, che attualmente è asfaltata.

Le proprietà private interessate dai lavori

Il Comune, in vista dei lavori, ha pubblicato l’elenco delle proprietà private interessate dagli interventi in facciata e nei sottotetti. L’elenco è consultabile al seguente link: http://www.halleyweb.com/c053015/mc/mc_p_dettaglio.php?id_pubbl=23334

I proprietari interessati potranno acquisire maggiori informazioni sui lavori negli uffici comunali, previo appuntamento.

Per informazioni o appuntamento: tel. 0566.906260 – cell. 335.7501834 – e-mail sabrina.martinozzi@comune.massamarittima.gr.it

Nella foto: la simulazione della nuova illuminazione in piazza Garibaldi

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy