Home Colline Metallifere Piscina, inizia la manutenzione della copertura: il Comune investe 20mila euro

Piscina, inizia la manutenzione della copertura: il Comune investe 20mila euro

di Redazione
0 commento 0 views

Proseguono i lavori alla piscina comunale di Massa Marittima: nei prossimi giorni inizierà l’intervento di manutenzione straordinaria della copertura. Parallelamente, il Comune ha dato incarico ad un tecnico per effettuare una ricognizione globale sull’impianto di filtraggio, in modo da individuare le opere necessarie a garantire il corretto funzionamento e l’adeguamento alla normativa vigente.

A fare il punto sui lavori è il vicesindaco Maurizio Giovannetti. “Siamo all’ultimo step dei consistenti interventi sulla piscina comunale che il prolungarsi della pandemia ci ha consentito di effettuare – spiega Giovannetti. Stiamo rinnovando anche l’impianto di filtraggio e interverremo sulla copertura. Entro giugno, in previsione di un allentamento delle restrizioni dettate dal Covid, potremo andare a gara per individuare il nuovo gestore, ripartendo finalmente con le attività.

La piscina di Massa Marittima è stata interessata da un corposo programma di opere avviate dal Comune nel 2020. Il primo anno, con un investimento che supera i 200mila euro, sono stati realizzati interventi di efficientamento energetico sull’impianto termico e l’ammodernamento dell’impianto elettrico al fine di abbattere i costi di gestione. I lavori hanno consentito di sostituire le due caldaie di vecchia concezione, presenti nella struttura, con 4 caldaie in linea, sono state installate due pompe di calore e sostituite le pompe del circuito di filtraggio. Sono stati sistemati i quadri e linee elettriche ed è stato installato il sistema di addolcimento dell’acqua.

Nel 2021 è stata restaurata la vasca natatoria, attraverso la realizzazione di un nuovo rivestimento e la sostituzione di prese di fondo e bocchette, per un investimento di 80mila euro.

Infine, nel 2022 le ultime opere: sono stati affidati i lavori di manutenzione straordinaria del tetto per ulteriori 20mila euro ed è in corso il monitoraggio sull’impianto di filtraggio.

“Quando qualche anno fa abbiamo chiesto in uso alla Provincia l’immobile, il Comune si è impegnato per garantire un futuro alla piscina di Massa Marittima, riconoscendo il valore di questo impianto e facendosi carico delle numerose istanze pervenute dai cittadini. Così abbiamo programmato i primi interventi. Poi è arrivato il Covid-19 e, anziché procedere con l’affidamento della gestione, che avrebbe significato, per il gestore, affrontare le criticità di una riapertura in piena pandemia, con accessi controllati e norme restrittive da rispettare, abbiamo deciso di approfittare del particolare momento, per fare dei lavori aggiuntivi, a palestra chiusa, come la manutenzione del tetto, così da riaprire nelle migliori condizioni – termina Giovannetti -. I lavori sono stati in parte finanziati con un contributo regionale di 106mila euro. Ad opera ultimata si potrà godere di un centro per lo sport moderno, dotato di tutti i comfort per praticare il nuoto a livello amatoriale e agonistico.”

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare. Puoi consultare la nostra Cookie Policy a questo indirizzo.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy