Home Colline Metallifere “Quadri di miniera”: al via la mostra fotografica che ricostruisce il lavoro dei minatori

“Quadri di miniera”: al via la mostra fotografica che ricostruisce il lavoro dei minatori

di Redazione
1 commento 50 views

Sarà inaugurata sabato 4 dicembre, alle 11, giorno di Santa Barbara, patrona dei minatori, la mostra fotografica “Quadri di miniera. Scene di lavoro nelle miniere delle Colline Metallifere negli anni ‘50” di Valerio Radi, nella sede del Parco nazionale delle Colline Metallifere a Gavorrano.

In questa occasione sarà anche presentato il libro fotografico (Innocenti Editore, Grosseto) con le immagini in mostra.

Le fotografie esposte sono una ricostruzione storica con scene di vita quotidiana e di lavoro dei minatori riprodotte con suggestive variazioni cromatiche. L’autore, per realizzarle, ha utilizzato comparse che, in abiti d’epoca, hanno simulato il lavoro nelle miniere in alcuni dei siti minerari del territorio. Un lavoro che ha coinvolto le associazioni e il personale del Parco che si sono prestati a questo progetto indubbiamente suggestivo e dove si esprime la voglia di raccontare e condividere le vicende minerarie del ‘900, che tanto hanno contrassegnato questa parte della Toscana.

La mostra sarà aperta fino al 28 febbraio 2022, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 17, ad ingresso libero, ma su prenotazione, contattando la sede del Parco al numero 0566.844247 o all’indirizzo e-mail info@parcocollinemetallifere.it.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy