Home Colline Metallifere Ribolla, chiesta la revoca del sequestro della scuola. Rientro in aula senza problemi per gli alunni

Ribolla, chiesta la revoca del sequestro della scuola. Rientro in aula senza problemi per gli alunni

di Redazione
0 commento 6 views

Si è svolto secondo il piano di riorganizzazione previsto il rientro in aula dalle vacanze pasquali degli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado di Ribolla, trasferiti in altre strutture della frazione e di Roccastrada dopo il sequestro preventivo dell’edificio scolastico disposto nei giorni scorsi dalla Procura di Grosseto.

Nella giornata di ieri, il Comune roccastradino ha presentato, inoltre, istanza al Tribunale del riesame per chiedere la revoca del sequestro preventivo della scuola di Ribolla.

Amministrazione presente a Ribolla e Roccastrada

Il primo giorno del trasferimento provvisorio – che vede i bambini delle classi prima e seconda della scuola primaria ospiti della scuola dell’infanzia della stessa frazione, le classi terza, quarte e quinte nell’istituto scolastico di via Salvo d’Acquisto a Roccastrada e tutte le classi della scuola secondaria di primo grado nel plesso scolastico roccastradino di pari ordine, in via De Sanctis – è stato seguito dal primo cittadino di Roccastrada, Francesco Limatola, insieme alla giunta e al consigliere comunale Antonio Senserini, che hanno salutato gli alunni a Ribolla, prima della partenza degli autobus del trasporto scolastico, per poi accoglierli nelle strutture di Roccastrada e visitare tutte le classi trasferite.

Rientro in aula secondo il piano previsto

Il rientro in aula degli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado di Ribolla – afferma Francesco Limatola, sindaco di Roccastrada – è stato organizzato cercando di ridurre quanto più possibile i disagi per le famiglie, i docenti e il personale impiegato nella struttura e di garantire l’attività didattica e i servizi di mensa e trasporto scolastico. Questa mattina tutto si è svolto secondo il piano previsto e ringrazio gli uffici comunali e il personale della scuola che si sono attivati subito, con grande senso di responsabilità, per organizzare il trasferimento degli alunni nel migliore dei modi.

Un ringraziamento lo rivolgo anche ai genitori degli alunni, che hanno mostrato comprensione e senso di comunità, seppure di fronte ai disagi che questa situazione comporta. A loro e al personale interessato dalla nuova organizzazione scolastica, rinnovo l’invito a segnalarci tutte le problematiche che potranno emergere nei prossimi giorni, al fine di migliorare insieme il trasferimento provvisorio e ridurre i disagi per tutti gli utenti coinvolti. L’amministrazione comunale, da parte sua, continuerà a monitorare quotidianamente la situazione e rimane a disposizione per informazioni e chiarimenti”.

Variazioni nella sosta a Ribolla

L’amministrazione comunale ricorda che, a seguito del nuovo servizio di trasporto scolastico dedicato al trasferimento degli alunni da Ribolla a Roccastrada, sono previste alcune variazioni nella sosta in piazza della Libertà e nel vicolo della Libertà, a Ribolla, al fine di consentire la salita e la discesa degli alunni in sicurezza.

In particolare, fino alla chiusura delle scuole, prevista il 10 giugno, è previsto il divieto di sosta su entrambi i lati nell’area di piazza della Libertà, dal lunedì al venerdì, dalle 7.30 alle 16.30, e la chiusura del transito, con divieto di sosta, in vicolo della Libertà, dal lunedì al venerdì, dalle 7.30 alle 8.30, dalle 12.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 16.30.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare. Puoi consultare la nostra Cookie Policy a questo indirizzo.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy