Home Colline Metallifere Scarlino: domani mattina sarà inaugurata l’isola ecologica in località La Pieve

Scarlino: domani mattina sarà inaugurata l’isola ecologica in località La Pieve

di Roberto Lottini
0 commento 12 views

Domani, alle 11.30, sarà inaugurata in località La Pieve, a Scarlino, l’isola ecologica.

L’opera è stata resa possibile grazie all’impegno del Comune, che ha partecipato ad un bando della Regione Toscana tramite Ato rifiuti, ottenendo cosi un finanziamento di 108mila euro, utilizzato per portare a termine il progetto, costato complessivamente 235mila euro.

Le risorse per completare l’isola ecologica sono state inoltre reperite dall’avanzo di amministrazione.

I lavori sono andati a gara nel settembre 2010 e sono stati assegnati ed eseguiti dalla ditta Edilmassimo.

Il sindaco di Scarlino, Maurizio Bizzarri, e la Giunta comunale si dichiarano orgogliosi di questa opera, che rappresenta un esempio virtuoso indirizzato a migliorare il sistema di raccolta differenziata nel quale il paese delle colline metallifere è all’avanguardia.

Il sistema della raccolta differenziata a Scarlino Scalo ha raggiunto, grazie al porta a porta (iniziato nel 2010) la percentuale del 73,3%, mentre il dato complessivo comunale è in crescita e si attesta al 44,2 %.

Nelle altre frazioni del Comune, viene attuata la raccolta differenziata in contenitori separati sia al Capoluogo che al Puntone, oltre che in tutte le strutture turistico-ricettive, nelle spiagge, nei parcheggi, nelle pinete e a Cala Violina.

“A breve verrà poi esteso il porta a porta anche nella frazione delle Case e alla zona artigianale della Botte. – afferma il sindaco BizzarriCon la partenza di questo nuovo segmento di territorio servito dal porta a porta, rimangono fuori solo il Centro Storico e il Puntone, che contiamo di inserire nel 2013. Poche parole e molti fatti: forti di questo stiamo per fare un altro passo importante con l’apertura del nuovo centro di raccolta comunale, che sarà anche stazione ecologica per raccogliere anche l’indifferenziato”.

“Tale struttura è localizzata – continua il sindacoin un punto strategico del territorio scarlinese, baricentrica a tutte le frazioni abitate e alla campagna. Sarà aperta due giorni alla settimana nel periodo invernale e tre giorni da maggio a settembre.

Per il periodo estivo stiamo studiando anche orari serali nel week-end, per offrire un servizio al turista che deve  lasciare la spazzatura prima di tornare a casa.

Il centro sarà gestito dal Coseca, che si occuperà dell’allestimento predisponendo l’attrezzatura per la messa in funzione senza ulteriori oneri per il Comune, al quale resteranno a carico solo le spese del personale”.

“Infine, l’ultimo obiettivo – conclude Bizzarriè quello di sperimentare il sistema della ‘tessera a punti’ a disposizione di chi utilizzerà il Centro di raccolta. Questo sistema sarà testato quanto prima, per incentivare l’utente a servirsi dell’impianto per conferire sia ingombranti, rifiuti speciali, come oli esausti, sfalci dell’erba, plastica, vetro, ed altra differenziata. Ad ogni conferimento il materiale lasciato verrà pesato appositamente e sarà attribuito al cittadino un punteggio, che sommato in una tessera personalizzata darà la facoltà di usufruire di uno sconto sulla Tarsu”.

All’inaugurazione dell’isola ecologica parteciperanno le autorità comunali, l’assessore regionale Annarita Bramerini, il Presidente della Provincia Leonardo Marras, il Presidente del Coseca Roberto Valente e il Presidente dell’Ato Toscana Sud Nazzareno Betti, oltre altri rappresentanti istituzionali.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy